X Factor, Sem&Stenn: “Senza tilt forse saremmo ancora in gara” Foto - Video

Sem&Stenn parlano ai nostri microfoni della loro eliminazione, arrivata un po' a sorpresa. Secondo loro, senza il tilt, sarebbero ancora in gara.

Finisce probabilmente troppo presto l’avventura di Sem&Stenn nell’undicesima edizione di X Factor. Il duo (coppia artistica e nella vita) avevano subito impressionato Manuel Agnelli che, a dispetto del genere un po’ di nicchia proposto dai due ragazzi, li ha scelti per i live e crede talmente in loro da portarseli al Forum, per aprire il concerto degli Afterhours il prossimo 10 aprile.

X Factor, intervista a Lorenzo Bonamano

Una fiducia smisurata, che il pubblico probabilmente non ha compreso. Sem&Stenn sono infatti finiti al ballottaggio contro i compagni di squadra Ros. Manuel ha chiesto ai suoi colleghi giudici di andare al tilt, proprio per non costringerlo a prendere una decisione. Scelta che Sem&Stenn comprendono perfettamente, pur ammettendo che – forse – senza tilt le cose sarebbero potute andare diversamente.

“Non siamo d’accordo col tilt – dichiarano i ragazzi ai nostri microfoni il giorno successivo all’eliminazione – però capiamo assolutamente la scelta di Manuel perché era una situazione terribile. Non poteva scegliere tra due della sua squadra. Crediamo che, se non si fosse chiesto il tilt, le cose sarebbero andate diversamente. I feedback che abbiamo ricevuto dai giudici sono sempre stati positivi. Con grande sorpresa da parte nostra. Probabilmente non saremmo qua”.

Il pubblico, alla fine, ha infatti premiato i Ros. Non preoccupatevi, tuttavia: Sem&Stenn ci assicurano che stanno già lavorando all’album e a qualche data, per cui non resta che attendere aggiornamenti!

Guarda la photogallery
Sem&Stenn, i terzi eliminati da XF 11
Manuel Agnelli perde Sem&Stenn
Sem&Stenn, cosa c'è nel loro futuro?
Le parole di Sem&Stenn