Storie Maledette, le lacrime di Cosima e quel dettaglio sul marito Michele: aveva le mani nere Foto - Video

Cosima Serrano, ribattezzata "la sfinge", si è lasciata andare per la prima volta alle lacrime davanti alle telecamere di Storie Maledette: a scatenare la commozione, il ricordo di come Michele Misseri si presentò davanti ai Carabinieri per fare la sua confessione

Cosima Serrano è uno dei personaggi più controversi della cronaca nera italiana: una madre di famiglia all’apparenza distante e severa, che secondo l’accusa -ed anche secondo i giudici che l’hanno condannata all’ergastolo- non ha esitato ad aiutare fattivamente la figlia Sabrina ad uccidere la nipotina, Sarah Scazzi, figlia della sorella Concetta.

SUL WEB LA FURIA DI ROBERTA BRUZZONE CONTRO FRANCA LEOSINI: “…TEATRINO GROTTESCO” 

Intervistata da Franca Leosini per Storie Maledette Cosima si è fatta conoscere, probabilmente per la prima volta, dal pubblico italiano: ha parlato della figlia Sabrina e del suo rapporto con Ivano, del suo ruolo in casa (“non comandavo, gestivo”), ma anche del matrimonio con Michele, dei litigi e dei rapporti intimi (assenti da un paio di mesi, ha spiegato a Franca Leosini).

Cosima è stata ribattezzata “la sfinge”, per la sua apparente impertubabilità: a differenza di Sabrina di lacrime ne ha versate ben poche, anche durante l’intervista. Ma in un momento particolare si è lasciata andare alla commozione, evidentemente perchè il ricordo che riaffiorava era particolarmente doloroso: quando Michele è andato dai Carabinieri per l’interrogatorio durante il quale avrebbe confessato l’omicidio di Sarah, aveva “le mani nere”.

Le mani nere di Michele -sporcate in modo quasi indelebile lavorando, cioè pulendo le noci senza guanti- sono apparse alla moglie una metafora della sua colpevolezza: “non aveva mai avuto le mani così nere, erano come la sua coscienza”, ha ripetuto Cosima, visibilmente emozionata.

Quello  è stato l’unico momento in cui Cosima ha mostrato commozione: va detto comunque che l’intervista di Franca Leosini, che non ha in nessun modo fatto sconti alle due ergastolane, ha riacceso parecchi dubbi tra i telespettatori sulla colpevolezza di Cosima e Sabrina.

Guarda la photogallery
Cosima Serrano
Cosima e Sabrina
Michele Misseri