L’acquario di Roma si farà? Ecco gli ultimi aggiornamenti

Da anni si parla dell'acquario di Roma, i cui lavori sono praticamente terminati. Eppure l'apertura non è ancora vicina
- - Ultimo aggiornamento
L’acquario di Roma si farà? Ecco gli ultimi aggiornamenti

Chi abita a Roma e dintorni probabilmente avrà sentito parlare di un acquario che dovrebbe aprire al pubblico. Il punto è che non si sa quando. La questione va avanti ormai da tanti anni, ma non si è ancora arrivati alla meta finale. Come è possibile? Bisogna tornare indietro fino al 2006, anno in cui l’Italia era sul tetto del mondo grazie ai mondiali di calcio, per trovare l‘ideazione e inizializzazione del progetto. Siamo nel 2022 e non è ancora pronto.

LEGGI ANCHE: >> Roma all’ora blu: il momento magico in cui ammirare la bellezza della città eterna

La storia dell’acquario di Roma

A complicare il percorso di realizzazione dell’acquario di Roma dell’Eur è, come al solito, il mix esplosivo di burocrazia e finanza. Eppure l’opera è praticamente terminata. Da questo punto di vista, dunque, l’apertura al pubblico non dovrebbe essere così lontana.

Il “Sea Life” e “Expo”, questo il nome del progetto, è nato nel 1996. I lavori dell’acquario hanno avuto inizio nel 2008 e sarebbero dovuti terminare nel 2014. Invece le cose stanno diversamente. Lo dimostra il fatto che all’apertura ufficiale non mancherebbe, purtroppo, poco.

La richiesta di Italia Viva

La questione ha chiaramente richiamato anche l’attenzione della politica. Italia Viva infatti, attraverso la voce dei consiglieri Francesca Leoncini e Valerio Casini, ha chiesto di accelerare definendo e terminando il cantiere. Ecco le parole di Leoncini e Casini sull’acquario di Roma: “Il progetto di realizzazione dell’acquario risale al 2006, ma da allora i problemi finanziari legati alla società aggiudicataria dell’opera ne hanno rallentato e compromesso il percorso di completamento. Siamo perciò soddisfatti di aver presentato e fatto approvare un atto finalizzato non solo a realizzare un’opera di grande attrazione turistica per l’EUR e la città di Roma ma anche a salvaguardare gli investimenti degli esercenti e degli imprenditori”.

L’auspicio è che questa volta, a ormai 26 anni dalla nascita del progetto, si sia finalmente vicini alla meta. E chissà che con il nuovo anno non arrivino buone notizie per l’acquario di Roma.

Foto: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!