Roma all’ora blu: il momento magico in cui ammirare la bellezza della città eterna

È sempre il momento giusto per immortalare le bellezze di Roma. C'è però un momento ancora più speciale: l'ora blu. Ecco che cos'è
- - Ultimo aggiornamento
Roma all’ora blu: il momento magico in cui ammirare la bellezza della città eterna

È sempre il momento giusto per immortalare le bellezze di Roma. Un po’ di più, però, all’ora blu. Non sai che cos’è? Si tratta di quel momento della giornata che arriva poco prima dell’alba oppure al crepuscolo, quando il sole sta ormai per cedere definitivamente il passo al buio. Ed è un vero e proprio spettacolo.

LEGGI ANCHE : >> Halloween, il borgo delle streghe ad un’ora da Roma: dove si trova la leggenda magica

Che cos’è l’ora blu

L’ora blu non dura molto, un’oretta circa, e consiste in una particolare condizione della luce solare indiretta. Questa viene riflessa e dispersa nell’atmosfera, assorbendo il rosso e il giallo. Libera invece l’azzurro e il blu, ecco spiegato dunque il nome del fenomeno in questione.

Tutto si tinge magicamente di blu e di violetto, ed è impossibile resistere al suo fascino. Se poi parliamo di poeti o di fotografi, loro vanno davvero pazzi per l’ora blu. È infatti la condizione ideale per evidenziare i contrasti cromatici che in altre situazioni non emergerebbero con questa stessa potenza. Parlando in maniera più tecnica, quando c’è l’ora blu la luce è caratterizzata da una minore energia e da una temperatura più fredda. Per questo chi ama la fotografia ne approfitta per cogliere il contrasto tra la luce naturale e quella artificiale delle città, inclusa Roma. Ci sono molte penombre, colori freddi e desaturati. Volendo fare le cose in maniera professionale allora serve un treppiede per fissare la macchina fotografica. Questo perché la luce tende a svanire in tempi rapidi.

LEGGI ANCHE: — La scalinata o salita dei Borgia, è uno degli angoli più suggestivi di Roma

Quando e come osservare la luce blu a Roma

Quel che forse non tutti sanno è che c’è un periodo migliore di altri per osservare la luce blu. Si tratta dei mesi di aprile e maggio: il cielo è terso, le temperature sono miti e il crepuscolo piuttosto lungo.

E, chicca delle chicche, esiste un sito per sapere il momento esatto in cui si verifica l’ora blu. Basta inserire data e nome della località, in questo caso Roma, per avere previsioni decisamente attendibili su quando osservare tale fenomeno.

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!