Mary Austin e la maledizione dell’eredità di Freddie Mercury Video

Quella lasciata da Freddie Mercury a Mary Austin sarebbe più una maledizione che una eredità. Parola della donna che rapì il cuore del leader dei Queen.

Mentre i fan di tutto il mondo sperano che la notizia del sequel di Bohemian Rhapsody diventi realtà, Mary Austin fa i conti con l’eredità lasciata da Freddie Mercury.

Leggi anche:– Bohemian Rhapsody2: i Queen pronti per un sequel?

Mary Austin e la maledizione dell’eredità di Freddie Mercury

Lei è stata una donna molto importante nella vita del cantante dei Queen, tanto che Freddie le ha lasciato una grossa eredità. O forse come dice Mary Austin una maledizione.
A lei sono andate la casa la Garden Lodge in Logan Place a Londra (che Mercury acquistò nel 1985 per 5 milioni di sterline) e parte dei diritti delle canzoni. Secondo The Sun, grazie al biopic sulla band britannica i diritti avrebbero fruttato alla Austin 40 milioni di sterline.

Ma come dicevamo, Mary Austin parla di maledizione. Già perché ha dovuto fare i conti con gelosie, invidie e cattiverie.

foto crediti@Kikapress

We Will Rock You

Elena Balestri

Toscana, una laurea in Architettura e un grande amore per il teatro e il raccontare storie. Su Funweek vi racconterò il mondo del Cinema e della TV.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!