Stranger Things 3 nuovi indizi rivelatori nel poster e teaser della serie Video

Stranger Things 3 torna il 4 luglio: visto che di notizie ed anticipazioni sulla trama ce ne sono ben poche, […]

Stranger Things 3 torna il 4 luglio: visto che di notizie ed anticipazioni sulla trama ce ne sono ben poche, non resta che concentrarsi sugli elementi diffusi da Netflix a caccia di “indizi”…

La locandina promozionale della terza stagione di Stranger Things ci mostra i protagonisti principali, Eleven e Mike, che si tengono per mano: la loro storia d’amore quindi continua. Solo Eleven e Will guardano “in camera” e non è un caso che siano gli unici due che conoscono il Sottosopra per esserci stati: il terribile mondo creato dalla stessa Eleven non si è ancora chiuso e anche nell’ultimo trailer ne abbiamo prove.

Le scritte che compaiono durante la strana “interferenza” sono infatti capovolte, mentre si vede per un attimo la scritta Lynx Corp e anche il nome di Undici in russo. Il collegamento con il mondo dello spionaggio russo è ancora vivo e vegeto.

Nel trailer si legge anche una frase, sempre dallo schermo sul quale qualcuno sta portando avanti un hackeraggio: When blue and yellow meet in the west. Molto critptico, ma non possiamo non notare che Mike ed Eleven sono vestiti di blu e di giallo. E l’est? L’unico collegamento è con Max, che si è trasferita in Indiana dalla California.

Ultima citazione per il centro commerciale Starcourt Mall: è evidente, da come ci viene presentato, che sarà uno snodo centrale della stagione e non solo perchè ci lavora Steve (e la nuova arrivara Robin). Uno degli episodi è intitolato proprio “La battaglia di Starcourt”.

Stranger Things 3, speciale protagonisti

Stranger Things è innegabilmente il titolo di punta fra le produzioni originali di Netflix: fin dalla prima stagione tutto ha funzionato a dovere nel mix realizzato dai fratelli Duffer, che hanno saputo mescolare l’atmosfera anni ’80 ai grandi miti dell’epoca, una storia avvincente ed un cast decisamente all’altezza.

Tra i protagonisti di Stranger Things spicca Winona Ryder, , un’attrice legata alle atmosfere eighties (chi non la ricorda in Edward mani di forbice?) ma anche capace di regalare una grande interpretazione nei panni di una mamma single, con i nervi a fior di pelle ma anche in grado di credere all’esistenza di un universo parallelo.

Tra le nuove leve è invece diventata un’attrice di culto Millie Bobby Brown, la giovanissima interprete di Eleven: classe 1984, ha già messo da parte un paio di record interessanti. E’ stata infatti la più giovane attrice ad essere candidata a due Emmy ed anche la più giovane inserita nella lista delle 100 persone più influenti del Time.

Anche per Finn Wolfhard (Mike), Gaten Matarazzo (Dustin), Caleb McLaughlin (Lucas)Noah Schnapp (Will) la fama è arrivata improvvisamente e da giovanissimi. La loro storia però non è ancora terminata, anzi: in Stranger Things 3 li vedremo cresciuti e con nuovi problemi.

Il cast di Stranger Things torna praticamente invariato in ogni stagione: solo nella seconda c’è stata la perdita di Bob Newly, fidanzato di Joyce, che si è immolato per salvare lei e la sua famiglia. Una chicca da segnalare, perchè l’attore che lo interpretava, Sean Astin, è stato protagonista di film culto I Goonies.

Stranger Things 3, anticipazioni e news

Entra di diritto nella classifica delle serie più attese del 2019: Stranger Things 3, terza stagione del racconto anni ’80 che ha coinvolto migliaia di spettatori in tutto il mondo, tornerà su Netflix il 4 luglio 2019.

Una data non casuale, a giudicare dalla locandina diffusa in questi ultimi giorni: i protagonisti di Stranger Things guardano i fuochi d’artificio, ma se Dustin (Gaten Matarazzo), Lucas (Caleb McLaughlin) e Max (Sadie Sink) sembrano coinvolti nei festeggiamenti, sono Mike (Finn Wolfhard) e Eleven (Millie Bobby Brown) a guardare verso lo spettatore, decisamente preoccupati (anche  Will -Noah Schnapp- non sembra molto a suo agio)

Gli anni passano, siamo al 1985: sono passati due anni da quando Will Byers è sparito nel Sottosopra. I ragazzi sono cresciuti e tante (brutte) cose sono già successe: dando un’occhiata all’ultimo trailer rilasciato da Netflix, altre  non meno brutte stanno per succedere.

Nel precedente trailer diffuso a luglio avevamo conosciuto il nuovo centro commerciale di Hawkins, Startcourt Mall, nel quale lavorerà Steve (Joe Keery) insieme ad una delle new entry della terza stagione, Robin.

Se della trama di Stranger Things 3 si sa poco o niente, sappiamo infatti che ci saranno almeno 3 new entry: Francesca Reale (nei panni di una bagnina della piscina comunale di Hawkins); Maya Hawke (figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke) in quelli di Robin; Cary Elwes, che interpreta il sindaco Larry Kline e Jake Busey, che sarà il giornalista corrotto Bruse. Inoltre la simpaticissima sorellina di Lucas,  Erica (Priah Ferguson), diventerà un personaggio regoular della serie.

Sanremo 2019, la zona d’ombra

Un altro indizio ci arriva da David Harbor, alias Chied Jim Hopper: è proprio lui a consigliare di andare a vedere quali film uscirono nel 1985 per sapere qualcosa di più della terza stagione di Stranger Things. Nell’elenco salta agli occhi Ritorno al futuro