Andreas Perez morte, il post di Max Biaggi sul giovane campione a un anno dal suo incidente

Foto
Andreas Perez morte: dopo il drammatico incidente in pista a distanza di un anno da quello di cui fu vittima Max Biaggi, le parole del motociclista italiano a distanza di due giorni prima della morte del giovane campione. Quello strano e crudele destino che fece un'altra vittima 2 anni prima sullo stesso circuito
- - Ultimo aggiornamento
loading

Andreas Perez morte, addio al pilota 14enne

Maledetta la pista di Montmelò che ha strappato alla vita Andreas Perez, la cui morte a soli 14 anni ancora si fatica ad accettare. In queste ore di angoscia e lutto, chi conosceva bene il pilota spagnolo della scuderia Reale Avintia Academy Team, lo descrive come una vera promessa di questo sport.

L’anno scorso Andreas è arrivato 4° all’European Talent Cup ed era lanciatissimo verso altri grandi successi che non ha fatto in tempo ad assaporare.

— Il video del tragico incidente in pista: il giovane pilota e quel drammatico destino segnato per Andreas Perez

La morte cerebrale del giovane pilota ha sconvolto anche[vip id=”264794″] Max Biaggi[/vip] che su Instagram, postando una foto del 14enne deceduto per le ferite riportate nell’incidente, ha commentato: “Che ingiusto. Riposa in pace Andreas”.

Andrea Perez morte: Max Biaggi grato per essere ancora vivo

Solo un paio di giorni prima, l’ex pilota italiano era tornato con la mente a quel bruttissimo incidente di cui era stato vittima a Latina lo scorso anno affidando ancora una volta a Instagram le sue riflessioni più profonde sul senso della vita e sul dovere di essere presente per la sua famiglia.

“Non si smette mai di essere piloti, Mai – ha fatto sapere Max Biaggi – Oggi però il mio pensiero va alla mia famiglia, ai miei due figli! Ho il dovere di garantirgli la mia presenza fino a quando la mia buona stella mi accompagnerà. Magari un giorno potrò anche riassaporare nuovamente la pista, ma con uno spirito differente, certo che ormai il cronometro è importante solo al mattino, quando la sveglia suona ed è ora di accompagnare i miei due angeli a scuola! Amo la vita e voglio viverla sempre al Max!!!”

Con il dramma del centauro in erba, occorso alla curva 6 del circuito di Catalogna, impossibile non ricordare un altro tragico destino: quello del 25enne Luis Salom, che perse la vita il 3 giugno 2016 proprio nella stessa pista.

Guarda la photogallery
Andreas Perez morte, il post di Max Biaggi sul giovane campione a un anno dal suo incidente
Andreas Perez
Max Biaggi, il cordoglio per Andreas Perez
Max Biaggi un anno fa
+2