Tommaso Zorzi, la confessione a Seconda Vita: ‘Ho finto fino a 18 anni’

Foto
Ospite di Gabriele Parpiglia a “Seconda Vita”, su Real Time, Tommaso Zorzi si è messo a nudo, facendo delle confessioni sul suo passato.
- - Ultimo aggiornamento
loading

Tommaso Zorzi, star assoluta del Grande Fratello Vip, è stato ospite di Gabriele Parpiglia a Seconda Vita, il nuovo programma di Real Time. In una puntata registrata giusto prima dell’ingresso nella casa più spiata d’Italia, Tommy si è messo a nudo, facendo alcune interessanti confessioni.

LEGGI ANCHE — Gabriele Parpiglia svela il segreto del successo di Zorzi e cosa potrebbe accadere dopo il GF VIP

tommaso zorzi seconda vita
Prima di entrare nella casa del GF Vip, Tommaso Zorzi è stato ospite di Gabriele Parpiglia su Real Time, dove si è messo davvero a nudo. Foto: per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy

Tommaso Zorzi a Seconda Vita: “Ho finto fino a 18 anni”

Da sempre – ha esordito Tommaso Zorzi nella sua intervista a Seconda Vitasapevo di essere diverso, questa cosa non me la sono mai negata, non l’ho mai affossata. Sono andato con ragazze pur sapendo di non essere eterosessuale”.

Per anni, ha simulato: I ragazzini riescono ad essere veramente cattivi quindi per mettere a tacere le voci magari ti limonavi la ragazza in discoteca davanti a tutti per poter dire il giorno dopo a scuola ‘anche io ho la ragazza’. Ho finto fino a 18 anni, poi sono andato in Inghilterra”.

fonte: Instagram

“Tutto ciò che noi non scegliamo di essere non può essere usato contro di noi”

Oggi, Tommaso Zorzi è un’altra persona, più consapevole di sé nonostante le sue fragilità, emerse anche nell’intervista di Seconda Vita: “Tutto ciò che noi non scegliamo di essere non può essere usato contro di noi. In primis per me stesso e per il rispetto che ho per me stesso e per la posizione che ricopro”.

Vedo un sacco di ragazzini, anche tredicenni – ha concluso l’influencer – che si riempiono la bocca di parole come ‘fro..o’, ‘tr..a’… come se fossero ‘ciao, come stai?’. Io reagisco sempre. Sbaglio ma lo faccio sempre. Feriscono me in primis. Mi fa schifo leggere sul mio profilo delle cose del genere. Ricevo davvero mail di ragazzini che raccontano le loro storie, dicono ‘sono scappato di casa, i miei genitori non mi parlano più‘”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Real Time (@realtimetvit)

Foto: per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy

tommaso zorzi malgioglio cristiano divieto
Guarda la photogallery
Tommaso Zorzi a 'Seconda Vita': la confessione del gieffino
“Tutto ciò che noi non scegliamo di essere non può essere usato contro di noi
+1