Vicino Roma si trova uno dei più piccoli borghi d’Italia: una vera perla da visitare

Vicino Roma si trova uno dei più piccoli borghi d'Italia: una vera perla da visitare
- - Ultimo aggiornamento
Vicino Roma si trova uno dei più piccoli borghi d’Italia: una vera perla da visitare

Uno dei più piccoli borghi d’Italia si trova non lontano da Roma. Siamo nella Sabina, in particolare a Marcetelli, paesino di una settantina di abitanti. Caratteristica, questa, che gli vale il titolo di borgo più piccolo del Lazio e tra i più piccoli del Bel Paese. Tra la Sabina e la Ciociaria ci sono davvero tanti posti molto affascinanti, ideali per evadere dalle grandi città per una gita. In molti casi si trovano su colli e montagne, e questo li rende perfetti anche per chi vuole fare delle camminate che facciano bene alla salute. Tra questi va sicuramente menzionato Marcetelli.

LEGGI ANCHE: >> Castagne nel Lazio, ecco dove è consentito raccoglierle liberamente vicino Roma

Il fascino del borgo di Marcetelli

Si tratta di un piccolo borgo medievale incastonato tra i monti. Posizione privilegiata da cui domina tutta la vallata che sta intorno. Questa è una terra circondata da boschi e gole profonde: se nei secoli era praticamente inespugnabile, oggi è praticamente disabitata. Come si diceva prima, infatti, gli abitanti di questo comune sono solo una settantina.

Ma che cosa si fa a Marcetelli? Nel corso della storia era diventata anche famosa per le sue attività artigianali legate al legno, ricchezza principale di questa terra. Si dice che in tutta la regione Lazio fossero molto ricercate le botti e i tini plasmati con tanta arte in questa zona.

Il borgo di Marcetelli, alla base del Monte Navegna, è al momento il comune più piccolo di tutta la Regione Lazio. In passato ha avuto un ruolo non da poco nelle vicende storiche. Sembra che abbia preso parte alle antiche guerre in cui Roma sconfisse i Galli che ne preparavano l’invasione. Dopo la caduta dell’Impero Romano e nel corso del Medioevo questa zona, per via della sua posizione, rimase lontana dalle sorti dell’Italia. Ciononostante le popolazioni locali si dice abbiano partecipato alla difesa del Lazio contro le incursioni saracene.

La sagra della castagna

Venendo ai giorni nostri, invece, domenica 30 ottobre il borgo di Marcetelli ospiterà la 44° edizione della sagra della castagna rossa. Come riporta il sito Visitbracciano.it la festa dura solo un giorno e si mangia solo a pranzo, ma non mancano intrattenimento musicale e caldarroste gratuite.

Foto: Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek ROMA,
ogni settimana il meglio degli
eventi in città!