Marchese del Grillo location: ecco dove è stato girato il film con Alberto Sordi Foto - Video

Dove è stato girato il Marchese del Grillo? Ecco le location originali dove è stato girato il film del 1981 diretto da Mario Monicelli con Alberto Sordi nel ruolo di Onofrio del Grillo/Gasperino

È uno dei film più famosi di Alberto Sordi e di recente è stato anche decretato come la commedia italiana più bella di sempre. La trama de Il Marchese del Grillo è ampiamente nota ma in quanti conoscono le location dove Mario Monicelli girò le scene del film?

Le location de Il Marchese del Grillo

In questi giorni, a 38 anni dall’uscita della pellicola nelle sale cinematografiche, si torna a parlare de Il Marchese del Grillo.

Leggi anche: Il Marchese del Grillo è davvero esistito, ecco chi era >>

Il film diretto dal grande Monicelli è salito sul podio al Festival della Commedia Italiana svoltosi a Formia la scorsa settimana come ‘commedia italiana più bella di sempre’.

Ben 7.459 votanti hanno decretato la vittoria della pellicola, che vede protagonista Alberto Sordi, sugli altri 5 titoli finalisti.

Un successo senza tempo, insomma, che continua a far sorridere il pubblico, conquistando anche le nuove generazioni.

Non tutti però sanno quali sono i posti scelti dal regista per girare il film: ecco tutte le location de Il Marchese del Grillo.

I luoghi del film

Partiamo subito col fugare ogni dubbio: la residenza del protagonista, a dispetto di quanto si possa credere, non si trova a Roma bensì in Toscana. Per le scene ambientate nella casa del Marchese è infatti stato scelto il famoso Palazzo Pfanner di Lucca. Nella capitale, invece, sono state girate le scene esterne al Palazzo, optando per la Casa dei Cavalieri di Rodi.

Tra le location de Il Marchese del Grillo non mancano le aree rurali del Lazio e la campagna romana. I dialoghi tra il protagonista e un ufficiale francese mentre si trovano in carrozza si svolgono nei pressi dell’Acquedotto Claudio, parte dell’attuale Parco degli Acquedotti.

L’antico mezzo su cui viaggiano viene poi fermato dai briganti nell’area dove giacciono le rovine della Chiesa di San Bonaventura, nei dintorni di Canale Monterano, vicino il lago di Bracciano.

I casali e Villa Grazioli

Anche due casali di campagna tra le location de Il Marchese del Grillo: il Casale della Civita e il casolare di via delle Pietrische.

Il primo, nelle campagne viterbesi, ospita la scena in cui il Marchese è in compagnia dei francesi, mentre il secondo si trova a Manziana, in provincia di Roma.

Qui Sordi si ferma nel suo viaggio verso la Francia per seguire una delle sue amanti, Olimpia. La cantante lirica nella finzione si esibisce in un teatro di via Margutta a Roma e nella realtà calca il palco del Teatro Sociale di Amelia, in provincia di Terni.

La famosa scena del lancio delle monetine bollenti ai mendicanti è stata invece girata a Villa Grazioli a Grottaferrata, mentre il lago che fa da sfondo all’incontro del Marchese con l’esercito francese è il Lago di Vico.

 

Guarda la photogallery
Marchese del Grillo location
Mario Monicelli
Le campagne e le zone rurali
Il teatro
+1

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!