La fioritura dei ciliegi giapponesi è ormai diventato uno spettacolo imperdibile anche per i romani. Ecco quando ci sarà la massima fioritura al laghetto dell’Eur

loading

I ciliegi in fiore all’Eur, da non perdere

Il laghetto dell’Eur è una delle mete preferite dai romani in primavera, complici gli immensi spazi verdi dove rilassarsi in compagnia degli amici, prendere un po’ di sole o fare una passeggiata sotto una magica pioggia di petali di ciliegi in fiore.

Ebbene si avvicina un evento da non perdere, l’hanami – ovvero la fioritura dei 2500 Sakura giapponesi donati nel 1959 da Tokyo a Roma – che incanta e affascina centinaia di persone ogni anno.

La città eterna ha accolto ormai da anni e sempre in modo più massiccio la tradizione nipponica di godere della bellezza dei ciliegi in fiore, che esprimono la massima delicatezza e caducità della vita quando in primavera esplodono in boccioli rosa tenue.

I ciliegi in fiore all’Eur: ecco quando avviene la massima fioritura

Quest’anno in particolare il periodo di massima fioritura è prevista per gli inizi/metà aprile, dunque l’evocativa pioggia di petali che tanto ha ispirato nel passato artisti e poeti – e che oggi ispira invece hipsters dipendenti da Instagram – potrà estendersi fino a fine di aprile.

 

Non perdete inoltre la meraviglia del giardino delle Cascate, aperto dalle 8 alle 20, ma la cascata è attiva dalle 10 circa, scopri di più qui >>

Consigliamo inoltre di iscrivervi al gruppo Facebook dedicato all’Hanami del Lago dell’EUR, dove spesso vengono anche pubblicate delle foto sulla fioritura e, se vorrete, potrete condividere nel gruppo le vostre foto sulla fioritura dei Sakura e sull’Hanami:
https://www.facebook.com/groups/bentoepicnic.hanamiromalagodelle

Il nostro consiglio è di prendere una coperta, radunare gli amici di sempre, preparare qualcosa da casa e godersi una giornata all’aria aperta tra i ciliegi dell’Eur… Certo, il parco sarà piuttosto affollato, ma come sostiene Tolstoj, la felicità per essere tale, va condivisa!