Patrimonio di Lady Diana, non tutto è andato ai figli: ecco che fine hanno fatto i 28 milioni di euro

Foto - Video
Patrimonio Lady Diana, i figli William e Harry sono stati gli eredi per almeno tre quarti delle ricchezze della madre. Una fetta considerevole del patrimonio di Lady D è finita nelle mani di una persona insospettabile
loading

Il ricordo di Lady Diana è sempre vivo in tutti gli appassionati della famiglia reale britannica per via della sua tragica morte, anche se non tutti conoscono la storia del suo patrimonio.

AVETE MAI VISTO LA FIGLIA DI LADY DIANA? È IDENTICA A LEI: ECCO COSA FA OGGI PER VIVERE

La Principessa del Popolo, infatti, morì lasciando delle discrete ricchezze che, sorprendentemente, non sono state ripartite soltanto tra William ed Harry, finendo anche ad una persona completamente insospettabile.

LA REGINA ELISABETTA NON E’ RICCA QUANTO SI CREDE: ECCO A QUANTO AMMONTA IL SUO PATRIMONIO

Alla sua morte, Lady Diana lasciò ricchezze per circa 28 milioni di euro

Si calcola che, in totale, alla data della sua morte Lady Diana avesse un patrimonio pari a circa 28 milioni di euro.

LEGGI ANCHE: — Il brutto gesto di Meghan Markle per i gioielli di Lady Diana: ecco che fine hanno fatto i ricordi della mamma di Harry

La maggior parte di queste ricchezze (circa tre quarti del totale) è ovviamente finita ai due figli della principessa, William ed Harry, che però all’epoca non potettero ricevere nulla, essendo ancora dei teenager (nel 1997 William aveva 15 anni, mentre Harry 13).

Per questo motivo, dunque, la loro quota fu messa in due fondi, ai quali i due principi avrebbero potuto accedere soltanto in età adulta (inizialmente fissata a 25 anni e poi spostata a 30).

Del patrimonio di Lady Diana non tutto è andato a William ed Harry

È a questo punto che però entra in gioco una figura esterna: Paul Burrell, storico maggiordomo di Lady Diana. A lui, la principessa sembrava essere molto legata, al punto da inserirlo nel suo testamento.

L’uomo era praticamente l’unico servitore di cui la Principessa Triste si fidava durante il periodo della crisi matrimoniale con il Principe Carlo. Un ruolo di fedeltà, che portò Lady D a lasciargli una cifra pari a circa 250mila euro.

Le altre proprietà, come il palazzo di Spencer House, furono invece assegnate alla famiglia di Diana, ossia alle sorelle Lady Sarah e Lady Jane e al fratello, il conte James. Altri oggetti della principessa furono invece lasciati ai suoi figliocci.

Infine, oltre alla maggior parte del suo patrimonio, ad Harry e William Lady Diana lasciò anche molti dei suoi gioielli, che oggi vediamo spesso indossati da Meghan Markle e Kate Middleton.

Foto: Kikapress

lady diana abito nuziale
Guarda la photogallery
L’eredità di Lady Diana: non tutto il patrimonio è stato destinato a William ed Harry
L’eredità di Lady Diana: non tutto il patrimonio è stato destinato a William ed Harry
L’eredità di Lady Diana: non tutto il patrimonio è stato destinato a William ed Harry
L’eredità di Lady Diana: non tutto il patrimonio è stato destinato a William ed Harry
+1
Giuseppe Guarino

Giuseppe Guarino

Beneventano, mancino e grafomane. Sempre attento a tutto ciò che gli cambia attorno, ma con leggerezza

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!