Starbucks apre a Milano ma piovono critiche: quanto costa un caffè o un cappuccino nel primo bar italiano del colosso di Seattle

Foto
Starbucks ha aperto il suo primo bar italiano ma non sono poche le polemiche sorte in seguito all'inaugurazione del locale del colosso di Seattle. Ecco quanto costa prendere un caffè o un cappuccino nel primo bar italiano di Starbucks
- - Ultimo aggiornamento
loading

Starbucks a Milano è realtà, ma a che prezzo?

Dopo mesi di infinite polemiche tra i fautori e i detrattori del primo Starbucks in Italia e precisamente a Milano, ora che la caffetteria più grande d’Europa è stata inaugurata infuriano le polemiche.

Il colosso di Seattle con centinaia di punti in tutto il mondo è giunto anche da noi, tuttavia rispetto ai nostri cugini d’Oltreoceano qui hanno fatto le cose un po’ diversamente per rendere omaggio – diciamo così – al nostro amato caffè.

Sì, ma a che prezzo? Piuttosto caro, in effetti: per degustare un espresso da Starbucks a Milano bisogna sborsare 1,80 €, per un americano siamo sui 3,5 euro e addirittura 4,5 € per un delizioso cappuccino.

LEGGI ANCHE: — Non lo potrete mai comprare nello Starbucks di Milano: l’assurda scelta criticata da i fan del noto marchio

Un po’ troppo? Sì almeno per l’Unione Nazionale Consumatori che per voce del Presidente Massimiliano Dona ha raffrontato i prezzi con gli altri bar milanesi.

Starbucks a Milano, piovono critiche sul caffè

“Bene l’apertura di Starbucks, siamo sempre per una maggiore concorrenza. Peccato che il prezzo del caffè espresso sia decisamente esagerato, l’80% in più rispetto alla media milanese”.

“Secondo gli ultimi dati ufficiali disponibili dell’osservatorio prezzi e tariffe del ministero dello sviluppo economico – prosegue Dona – in media il caffè espresso a Milano costa 1 euro, 1,10 euro la quotazione massima“.

LEGGI ANCHE: — Carlo Cracco e il menù della discordia, quanto costa mangiare al suo bar bistrot di Milano?

Affatto economici i dolci offerti da Starbucks a Milano provenienti dalla rinomata pasticceria Princi, per non parlare dei cocktail che vanno dai 12 ai 18 euro.

Al di là dei prezzi, Starbucks per molti non è un semplice bar dove andare al volo in pausa pranzo, ma una filosofia – quasi un’esperienza di vita – che permette di prendersi del tempo per se stessi, rilassarsi, magari navigare su internet comodamente seduti su un divanetto e poi sì, godersi a pieno anche un caffè.

Guarda la photogallery
Starbucks apre a Milano ma piovono critiche: quanto costa un caffè o un cappuccino
Starbucks a Milano
Starbucks
Starbucks delude i milanesi?