Amalfi, sotto questa roccia c’è una spiaggia nascosta: questa è l’insenatura più suggestiva della costa

Foto
Vicino ad Amalfi si trova una delle insenature più suggestive: il fiordo di Crapolla con la spiaggia nascosta
-
Amalfi, sotto questa roccia c’è una spiaggia nascosta: questa è l’insenatura più suggestiva della costa

Quando si parla di fiordi la mente corre al nord Europa; ma ad Amalfi si trova una spiaggia nascosta che appare proprio alla fine di un fiordo. Si tratta del Fiordo naturale di Crapola, una spaccatura nella roccia lunga 160 metri che piano piano si allarga fino a trovare la sua conclusione in una piccola ma meravigliosa spiaggia.

LEGGI ANCHE: — Il Sentiero degli Dei, la passeggiata sul Paradiso per ammirare Capri e la costiera amalfitana dall’alto

In quest’insenatura si possono ammirare i resti di una Villa Roma, (con parti murarie di opus reticulatum), resti di cisterne sempre di epoca romana e i monazeni. Si tratta di costruzioni nella roccia usate ancora oggi dai pescatori per tenervi al riparo le barche e le attrezzature per la pesca.

Per arrivare a questa splendida spiaggia nascosta, si percorre un’antica mulattiera che partendo dalla frazione di Torca, si snoda in mezzo al verde della macchia mediterranea. Un escursione che offre la possibilità di riposarsi grazie al belvedere LA Guardia, dove si trova una panchina in pietra che invita alla sosta. Da qui si può godere di un bellissimo panorama, prima di rimettersi in cammino verso i gradini in pietra che vi condurranno al fiordo. 700 gradini, segnati ogni 50 da una piastrella che ne riporta la progressione.

Crediti foto@Shutterstock

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Guarda la photogallery
Amalfi: la spiaggia nascosta
La spiaggia racconta la sua antica storia
i gradini in pietra che vi condurranno al fiordo.
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!