Alaska, l’effetto miraggio in mezzo al mare: sembra un ufo, ma in realtà è…

Gli UFO sono arrivati in Alaska? Il miraggio visto da diverse persone che nasconde una spiegazione scientifica
-
loading

L’Alaska offre panorami mozzafiato con i ghiacci che si specchiano nell’acqua e che sembrano rivelare l’esistenza di un mondo sottosopra. Un paesaggio suggestivo che può giocare ‘brutti scherzi’ con miraggi e illusioni ottiche. Come quello segnalato dall’account ufficiale del Parco Nazionale e Riserva di Glacier Bay. 

LEGGI ANCHE: — L’incredibile effetto ottico in Italia: da vedere almeno una volta nella vita

“Le isole nella baia del ghiacciaio si rivolgono agli UFO o all’olandese volante con un po’ di immaginazione e un pizzico di scienza fantastica!”

Parco Nazionale e Riserva di Glacier Bay sulla pagina ufficiale Facebook

Si tratta di Fata Morgana, un miraggio visto da diverse persone, che si è verificato su una stretta fascia sull’orizzonte terrestre. Un fenomeno che è stato ripreso a giugno, ma che non è esclusiva dei mesi estivi. Dietro a questo miraggio che, come si vede dal video pubblicato su Facebook, mostra uno strano oggetto dalle sembianze di un’isola fluttuare sullo specchio di acqua c’è una spiegazione scientifica.

Quando correnti d’aria con densità diverse si incontrano, l’aria nell’atmosfera terrestre agisce come una lente rifrangente, creando il miraggio.

@shutterstock