Abruzzo, le affascinanti passerelle che ti fanno camminare sul mare: come raggiungerle

Il litorale dell'Abruzzo offre un panorama veramente mozzafiato. Merito certo della splendida natura ma anche dei Trabocchi
- - Ultimo aggiornamento
loading

L’Abruzzo offre un panorama mozzafiato, non solo nell’entroterra ma anche sulla costa: qui resterete affascinati dalla meraviglia delle passerelle che vi fanno camminare sul mare. Si tratta dei percorsi pedonali che uniscono la spiaggia ai trabocchi.

LEGGI ANCHE: — Il sentiero dell’Orrido e la passerella sospesa: l’esperienza adrenalinica

Sono strutture per la pesca, realizzate su palafitte la cui origine è molto antica. Secondo alcuni sarebbero da attribuire ai Fenici, ma le prime notizie certe sulla loro esistenza risalgono al 1200 circa. Per raggiungerli dalla costa, si percorre delle passerelle in legno che regalano la sensazione di camminare sull’acqua.

Si trovano nel tratto di costa che va da Punta dell’ Acquabella a Punta Aderci, ma la concentrazione maggiore la troviamo sulla costa di San Vito Chietino.


Crediti foto@Shutterstock