Calcutta, tutti pazzi di Paracetamolo. Ma sul testo minimizza: “Non ci sta niente da capire” Articolo - Video

$photogallery_img_class))."\n";?>
Mainstream, un album "venuto fuori senza aspettative"

Calcutta riduce ai minimi termini tutto il chiacchiericcio che ruota intorno alla sua scrittura, secondo alcuni vero motore di una rivoluzione consequenziale del cantautorato italiano. Durante e dopo Calcutta, in tanti hanno infatti preso quella direzione: testi semplici, intensi, parole in fuga ma pregne di emozioni. Eppure, proprio Mainstream, a detta del cantautore, è “venuto fuori così senza aspettative”. Da solo, piano piano, ha forse mostrato – più che impartito – un nuovo modo di vivere la musica, e una nuova visione della scena cantautorale italiana.

Avanti
Calcutta, tutti pazzi di Paracetamolo. Ma sul testo minimizza: “Non ci sta niente da capire” “E adesso che mi prendi […]
Vai all'articolo completo