Un Giorno da Pecora, Maurizio Costanzo su Isoardi e Salvini: “Ognuno fa le foto che si merita” Foto - Video

Ignazio La Russa e Maurizio Costanzo intervengono nel programma radiofonico "Un Giorno da Pecora" e commentano l'addio tra Isoardi e Salvini e il nuovo flirt tra Corona e Asia Argento.

Un Giorno da Pecora, Maurizio Costanzo su Isoardi e Salvini: “Ognuno fa le foto che si merita”

La puntata di Un Giorno da Pecora del 7 novembre (in onda su Rai Radio 1 con la conduzione di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro) ha visto come protagonista in studio Ignazio La Russa, con i collegamenti telefonici di Maurizio Costanzo, Stefano Patuanelli, Davide Semenzato e Massimiliano Romeo.

Marco Carta: “Ora mi sento libero”

A Maurizio Costanzo i due conduttori chiedono soprattutto una schietta opinione sui due gossip che imperversano sulle riviste nostrane: l’addio tra Elisa Isoardi e Matteo Salvini e il nuovo amore nato tra Asia Argento e Fabrizio Corona.

“Le storie finiscono. – esordisce Costanzo – Chissà quanti si stanno lasciando proprio ora, ma non ci rompono le scatole per farcelo sapè. Chi l’ha fatta la foto? Va bè, ognuno fa le foto che si merita. La colpa poi è di chi la pubblica. Parlo dei giornali. Non l’avrei pubblicata. Posso dire che me ne infischio?”. “Vero, chi se ne frega” chiosa Ignazio La Russa.

Sul nuovo flirt tra Asia Argento e Fabrizio Corona, Costanzo poi aggiunge: “Come valuto la notizia di Asia Argento e Fabrizio Corona che si sarebbero fidanzati? Sono due poli che si attraggono, volenterosi di mettersi nei casini…”.

“Non sapevo di questa novità, di questa storia tra Asia e Corona. – commenta invece La Russa – Mi è sfuggita. Io ho fatto l’avvocato di Corona per un breve periodo. Forse non tutti lo sanno, ma Corona è figlio di un grande giornalista. Viene da una bella famiglia. Forse lui è ormai vittima di questo personaggio che si è costruito”. “Un po’ è vero” concorda Costanzo.

Guarda la photogallery
Un giorno da pecora, interviene Maurizio Costanzo
Salvini/Isoardi e Corona/Argento
"Le storie finiscono"
"Due poli che si attraggono"

Grazia Cicciotti

Giornalista e divanista: amo scrivere, ma più di ogni altra cosa amo lavorare seduta.