‘Reazione a catena merita di più’, Enrico Papi e la frecciatina per Gabriele Corsi: ecco come ha definito il conduttore tv Foto - Video

Enrico Papi a TvBlog parla del suo passato e presente lanciando anche una frecciatina al suo collega Gabriele Corsi: 'E' bravo ma Reazione a Catena merita di più'. Ecco come ha definito il conduttore tv del quiz di Raiuno

Enrico Papi su Gabriele Corsi: è bravo ma… La frecciatina al comico/conduttore

Forte del successo di Guess My Age su TV8 che sta macinando ottimi ascolti e non teme la concorrenza di Max Giusti e Chi ti conosce?, Enrico Papi si sbottona un po’ di più sul collega in onda su NOVE, ma anche su Gabriele Corsi e Reazione a Catena.

Da appassionato di quiz game, il re di Sarabanda ha fatto notare a Blogo che lo show di Max Giusti è in certi punti troppo simile a Soliti Ignoti (Rai) e questo – per una rete emergente – è un errore:

“Nelle reti come Nove e Tv8, che stanno crescendo, bisogna avere il coraggio di sperimentare cose completamente nuove, non copiare i grandi”.

LEGGI ANCHE: — Anche Pino Insegno ci va giù pesante, che stoccata su Reazione a Catena: il suo commento amaro

Altro discorso per Gabriele Corsi e il programma in access prime time che Enrico Papi vide in America anni fa e lo propose a Magnolia senza pretendere di condurlo poiché all’epoca era legato a Mediaset. In particolare sulla trasmissione vera e propria, il conduttore di Guess My Age scherza:

“ho visto l’edizione di quest’anno e ho la tentazione di dire, scherzando, ‘il prossimo anno lo conduco io!’. È talmente bello che…- aggiunge su TvBlog – dovrebbe essere fatto per come io l’ho pensato”.

Poi la stoccata di Enrico Papi a Gabriele Corsi

Non tutti possono fare i conduttori – commenta – Nel caso di Reazione a catena è provato che il format è più forte del conduttore. I conduttori devono fare gavetta. Prima di guidare una Mercedes, è bene iniziare da una Panda. Reazione a catena è un format fortissimo, che merita molto di più. Senza cattiveria”.

Papi forse un pizzico di cattiveria ce la mette, così mitiga:

“In realtà è stato giusto mettere e provare Corsi, mi complimento per l’idea, ma il format non deve prevaricare sul conduttore, altrimenti il risultato è negativo. Detto questo, Corsi è andato bene, è stato bravissimo, a dimostrazione che il format – che io ho scovato – è fortissimo”.

Guarda la photogallery
'Reazione a catena merita di più', Enrico Papi e la frecciatina per Gabriele Corsi: ecco come ha definito il conduttore tv
Max Giusti
Gabriele Corsi
Gabriele Corsi e Enrico Papi
+2

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.