Padre Pio fiction, Sergio Castellitto svela cosa è successo dopo la fiction: ‘Mi ha cambiato’

Foto
Sergio Castellitto è riuscito a donare spessore e tridimensionalità ad un personaggio sofferente e complesso come quello di Padre Pio: lui a sua volta ne è uscito cambiato
- - Ultimo aggiornamento

La miniserie televisiva su Padre Pio, andata in onda nel 2000 a 20 anni dalla morte del frate diventato santo, è stata molto amata sia dal pubblico che dalla critica: Sergio Castellitto, che ha interpretato il frate dalla gioventù fino alla morte, è riuscito a donare spessore alla figura di San Pio, facendolo uscire da quella bidimensionale del santino per entrare in una realtà fatta di dolore, sofferenza, rabbia e disperazione.

Padre Pio fiction, Sergio Castellitto: “Sogno ancora Padre Pio”

L’attore ha poi confidato, in una intervista, di essere rimasto molto colpito e toccato dal ruolo di Padre Pio, che poi ha continuato ad accompagnarlo anche dopo la fine delle riprese.

LEGGI ANCHE: — La storia da Bergamo: ‘Sono stata 3 giorni in coma, Padre Pio mi ha fatto compagnia!’. Cosa è accaduto a questa giovane donna

Lo sogno ancora, mi mette continuamente in discussione”, ha dichiarato Castellitto a “Credere”. Interpretare padre Pio mi ha cambiato, il film si è rivelato un’occasione preziosa per documentarmi, leggere libri, parlare con persone che l’avevano conosciuto. E così è come se fosse nata una vicinanza speciale, mi sono sentito scelto da lui. Nei sogni spesso i significati passano attraverso un pezzo di pane, una passeggiata, ma poi ho sempre la sensazione netta di avere avuto a che fare con lui”

Per il grande attore quindi interpretare Padre Pio non è stato solo un lavoro, ma “è un cammino dentro la spiritualità, al di là delle convinzioni religiose e delle domande che ognuno di noi si pone”. In un’altra intervista, a La Repubblica, Castellitto affermò: “Noi attori facciamo ogni volta un viaggio nei personaggi, ogni volta, alla fine di un film, al setaccio restano sabbia o pepite d’ oro. Stavolta è rimasto l’ oro: Padre Pio colpisce per la sua essenzialità, come un mistico tibetano passa la sua esistenza pregando. Non so cosa pensare dei miracoli e del resto: solo che esistono persone eccezionali in grado di fare e sentire cose che altri non possono fare e sentire”

Nel film Castellitto racconta l’intera storia di Padre Pio: dall’infanzia alle stimmate, dalla lotta contro il demonio allo sforzo di tutta una vita per essere creduto. E, in modo molto toccante, lo racconta dal suo letto di morte, narrando i fatti ad un alto prelato arrivato da Roma per “smascherarlo”.

Guarda la photogallery
Sergio Castellitto ha convinto tutti nei panni di Padre Pio
Sergio Castellitto:
Sergio Castellitto:
La storia da Bergamo: ‘Sono stata 3 giorni in coma, Padre Pio mi ha fatto compagnia!’. Cosa è accaduto a questa giovane donna