Maurizio Aiello come Mark Caltagirone? L’attore coinvolto nella truffa romantica: cosa ha confessato a Chi l’ha visto Foto - Video

Maurizio Aiello come Mark Caltagirone? L'attore di Un posto al sole è stato coinvolto in una delle tante truffe romantiche online. Aiello ha confessato cosa è successo a Chi l'ha visto

Dopo il boom dello scandalo Mark Caltagirone, a Chi l’ha visto? si torna a parlare dei mille casi di truffa romantica, tra i quali è in qualche modo rimasto coinvolto anche Maurizio Aiello, celebre interprete di Alberto Palladini nella soap opera napoletana Un posto al sole. L’attore è comparso in diretta durante l’ultima puntata della trasmissione di Federica Sciarelli per raccontare la sua storia.

LEGGI ANCHE: — ‘Ho perso 135mila euro’, altro che Pamela Prati: cosa è successo a questa donna che pensava di aver conosciuto l’uomo della sua vita online

Maurizio Aiello coinvolto in una truffa romantica si racconta a Chi l’ha visto

Il volto di Maurizio Aiello è stato infatti utilizzato per una truffa romantica, da parte di impostori che hanno deciso di usare fraudolentemente le sue immagini, ‘rubandole’ dal web.

Uno dei vostri autori – ha dichiarato l’attore napoletano nel corso del programma di Rai Tre – mi ha aperto gli occhi”.

Aiello ha raccontato quello che gli è successo in prima persona: “Mi è arrivato un messaggio su Instagram da parte di una donna francese di 55 anni che mi avvertiva di un profilo falso (un certo Fabrice Florent). L’uomo con la mia faccia fingeva di essere separato con due figli, che poi erano i miei, e in cerca d’amore. Poi lei ha intuito che c’era qualcosa che non andava e ha cercato su Google. Sono riuscito a far bloccare anche il profilo. Il problema è che uno chiude e un altro apre”.

L’attore lancia un monito contro le truffe romantiche

Di tutta la storia, l’interprete di Alberto Palladini si è rammaricato soprattutto di non essere stato in grado di tutelare i suoi figli, utilizzati dal truffatore per dare più credibilità alla sua storia.

Un campanello d’allarme importante, quello fatto suonare da Chi l’ha visto e da Maurizio Aiello, che hanno lanciato un monito su questi casi. La ‘truffa romantica’ è sempre più usata sui social ai danni di persone spesso sole ed emotivamente fragili e la consapevolezza è sicuramente il primo modo per combatterla.

Foto: Kikapress

eliana michelazzo sbotta
Guarda la photogallery
+2

Giuseppe Guarino

Redattore appassionato di Sport, Videogame, Cinema, Cultura e Società

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!