Arriva il nasone hi-tech: acqua gratis a Roma liscia e frizzante…

In un periodo di restyling completo della capitale in vista del Giubileo, ma anche per inserire la città eterna a pieno titolo nelle capitali "smart", […]
-
Arriva il nasone hi-tech: acqua gratis a Roma liscia e frizzante…

In un periodo di restyling completo della capitale in vista del Giubileo, ma anche per inserire la città eterna a pieno titolo nelle capitali "smart", in Via dei Fori Imperiali, davanti al Colosseo è stato inaugurato a opera di Acea la prima "Casa dell'Acqua": una sorta di nasone elettronico per distribuire acqua a pellegrini e visitatori.

Roma Nasone hi-tech in vista del Giubileo

Un aggiornamento digitale per uno dei più grandi simboli di Roma: la classica fontanella dove generazioni di romani e turisti si sono dissetate nei decenni scorsi.

Il nasone high-tech è stato progettato appositamente per il Giubileo, ha una pianta esagonale e ricorda le classiche edicole verdi del centro storico, erogherà gratuitamente acqua fresca naturale e gassata e potrà essere utilizzato anche come supporto per ricaricare cellulare e tablet, e per consultare sui monitor informazioni riguardanti la città.

LEGGI ANCHE: PER IL GIUBILEO I BAGNI PUBBLICI SI RIFANNO IL LOOK

Roma Nasone hi-tech: la città eterna si fa smart

Il nasone hi-tech situato davanti al Colosseo è solo il primo di una lunga lista.

Già decise, infatti, le installazioni nelle prossime settimane presso Castel Sant’Angelo, le fermate della metropolitana di Cipro e di Ottaviano, la stazione ferroviaria di S. Pietro. Per quanto riguarda le altre zone tra settembre e ottobre sarà invece la volta di piazza Capecelatro, Parco Vanni, Parco Bergamini. Mentre fuori città la prossima inaugurazione avverrà a Fiumicino. Già installate, invece, le Case nella sede centrale Acea a piazzale Ostiense, presso il Mercato della Magliana, il Mercato Appagliatore di Ostia, nel mercato della Laurentina, Parco della Musica, in via Benedetto Croce, a piazza Ormea, a Genzano, a Pisoniano e a Guidonia. Finora le installazioni hanno registrato un consumo medio di circa 1000 litri d’acqua al giorno, di cui il 71% frizzante, per una distribuzione complessiva di oltre 1 milione di litri di acqua.

Meno spreco e meno plastica. Risparmio e rispetto dell'ambiente con Roma nasone hi-tech

LEGGI ANCHE ROMA GREEN: RACCOLTA DIFFERENZIATA ED ECO ASFALTO

Entro il 2016, secondo Acea, si arriverà ad un numero di cento esemplari distribuiti tra Roma e Provincia. Il risparmio è garantito: a fronte di un'erogazione prevista di circa 60mila metri cubi d'acqua l'anno, si stima un risparmio di 1.800 tonnellate di bottiglie di plastica, pari a 5mila tonnellate di Co2 in meno emesse nell'etere per la loro produzione, trasporto e smaltimento, e un risparmio a famiglia di circa 130 euro l'anno altrimenti destinati all'acquisto di acqua minerale.