Ariccia, Fantastiche Visioni: un viaggio tra sogni ed emozioni

Foto
Ad Ariccia arriva Fantastiche Visioni: un’immersione di teatro, musica e comicità dal Rinascimento agli Anni Ottanta
- - Ultimo aggiornamento
loading

Ad Ariccia arriva Fantastiche Visioni: un’immersione di teatro, musica e comicità dal Rinascimento agli Anni Ottanta che ci terrà compagnia fino al 13 agosto. Dai canti popolari di Labirinto d’Amore di Giacomo Zito, alla Museca di Nando Citarella, fino a Marco Falaguasta in Neanche il Tempo di Piacersi.

LEGGI ANCHE — Strade anomale, tra Ariccia e Rocca di Papa si snoda la salita in discesa

fantastiche visioni ariccia
Fantastiche Visioni – XI Edizione – è inserito all’interno di Ariccia da Amare estate 2021 promossa dal Comune Ariccia. Crediti foto: Fantastiche Visioni via HF4

Fino al prossimo 13 agosto, ad Ariccia (provincia di Roma), Palazzo Chigi ospiterà Fantastiche Visioni, un grande viaggio tra sogni ed emozioni capace di far rivivere le bellezze architettoniche seicentesche, facendole incontrare con quelle letterarie, la musica popolare e un ironico salto negli anni ‘80.

Il programma è estremamente vasto e vede il suo fiore all’occhiello in Labirinto d’Amore – Orlando Furioso, che dal 28 luglio all’8 agosto occuperà il Parco Chigi di Ariccia alla riscoperta di Ludovico Ariosto e dell’Orlando Furioso. Si tratta di un viaggio letterario totalmente immersivo, che guiderà lo spettatore in un onirico percorso nella letteratura italiana.

Fantastiche Visioni porterà dunque ad Ariccia tutta la poetica di Ariosto, in un contesto scenografico suggestivo, nel quale scontri ed incontri, tradimenti ed imprese, eroismo e magie, si perderanno in un Labirinto d’Amore.

Il 6 agosto, invece, a farsi protagonista del Parco di Palazzo Chigi sarà la musica con lo spettacolo di Nando Citarella e Tamburi del Vesuvio, Museca, che porta avanti la tradizione della musica popolare.

Venerdì 13 agosto, invece, va in scena la serata conclusiva di Fantastiche Visioni, con Neanche il tempo di piacersi di Marco Falaguasta, un viaggio negli anni ‘80 tra feste del sabato sera, giornaletti, videocassette e partite al subbuteo.

Crediti foto: Fantastiche Visioni via HF4

Guarda la photogallery
Fantastiche Visioni: l'estate di Ariccia
Fantastiche Visioni – XI Edizione: viaggio tra sogni ed emozioni
Fantastiche Visioni porterà ad Ariccia tutta la poetica di Ariosto
Nando Citarella e Tamburi del Vesuvio
+1