007 Spectre: sulle orme di James Bond, per le strade di Roma

Foto
Martedì 27 Ottobre è stato presentato a Roma l'ultimo capitolo di 007 Spectre che vede, nei panni di James Bond, ancora una volta l'attore Daniel […]
-

Martedì 27 Ottobre è stato presentato a Roma l'ultimo capitolo di 007 Spectre che vede, nei panni di James Bond, ancora una volta l'attore Daniel Craig.

Il film arriverà al cinema a partire dal prossimo 5 Novembre; nell'attesa di vederlo sul grande schermo, abbiamo percorso le strade di Roma che fanno da scenografia all'inseguimento mozzafiato, in perfetto stile James Bond, che si vede all'interno di 007 Spectre.

L'inseguimento tra una Jaguar e la mitica Aston Martin di Bond inizia da Via Nomentana, una delle strade consolari della Capitale. La strada solitamente è piena di traffico e, all'orario di chiusura degli uffici, diventa quasi un incubo percorrerla.

Ci teniamo subito a dire che la velocità reale del nostro mezzo è minore di quella visualizzata per via della nostra telecamera disposta a pochi centimetri dall'asfalto. 

La sequenza del film girata su Via Nomentana è stata ripresa una seconda volta a distanza di 2 settimane, perché le immagini raccolte non avevano soddisfatto il regista Sam Mendes. La consolare è stata blindata per diversi giorni, con ulteriore disservizi per gli abitanti della zona, che però potranno sempre dire che la loro casa è stata protagonista in un film di James Bond! 

Percorriamo tutta la strada fino a giungere quasi alla fine della Nomentana, dove le due fuoriserie nel film trovano la via sgombera per girare sulla destra in direzione San Pietro. Al contrario del film nel nostro "personale inseguimento", l'incrocio è tutt'altro che deserto.

Non conoscendo bene l'itinerario non inserito dalla pellicola, ma degno del più truffaldino dei tassisti, ci ritroviamo a seguire la corsa nel centralissimo Corso Vittorio, spartiacque tra i luoghi turistici più frequentati della capitale, da Largo di Torre Argentina al Pantheon, da Piazza Navona a Campo dei Fiori.

A questo punto le auto attraversano il Tevere e si ritrovano nel medievale Borgo Pio, che circonda il Vaticano. Qui le vie diventano strette e con il fondo di sampietrini, le supercar diventano quasi fuori scala.  Anche qui ci teniamo a ricordare che il nostro mezzo non va così veloce come sembra. 

L'inseguimento procede in Via della Conciliazione, celebre tragitto per arrivare a piazza San Pietro dove le auto in fondo al rettilineo, in contorsterzo, sfioreranno le colonne del porticato del Bernini.

L'inseguimento termina sul Lungotevere reso percorribile per l' occasione. Qui sono state girate le scene più spettacolari che hanno visto un folto pubblico di passanti fare da testimoni dai ponti circostanti, durante le interminabili giornate di riprese. 

Finisce qui il nostro "inseguimento", non resta che adare al cinema per vedere quello fatto al cardio palma da James Bond in 007 Spectre!

Guarda la photogallery
007 Spectre: sulle orme di James Bond, per le strade di Roma – 2
007 Spectre: sulle orme di James Bond, per le strade di Roma – 2
007 Spectre: sulle orme di James Bond, per le strade di Roma – 2
007 Spectre: sulle orme di James Bond, per le strade di Roma – 2
+2