La muta dei canarini resta un aspetto poco conosciuto della vita di questi uccellini: quando inizia, quante volte all’anno avviene e come gestirla

loading

I canarini sono uccelli da compagnia noti per il loro canto melodioso e i colori vivaci. Poco si sa di un particolare aspetto della loro vita: la muta.

Si tratta di un processo naturale che coinvolge la sostituzione delle penne vecchie con delle nuove; di solito, inizia quando il canarino ha raggiunto l’età di circa 6-12 settimane e può ripetersi più volte all’anno.

Quando avviene la muta dei canarini?

La muta nei canarini è un processo regolare e necessario per mantenerli in salute e in buone condizioni. La frequenza della muta può variare da un individuo all’altro, ma è spesso influenzata da fattori come la stagione e le condizioni ambientali. La muta principale si verifica di solito una o due volte all’anno, mentre possono verificarsi mute parziali in altre fasi.

PERCHÉ IL GATTO PERDE TANTO PELO IN AUTUNNO: COSA SAPERE SULLA MUTA DEL MICIO

Il momento esatto della muta può variare, ma è generalmente legato alle stagioni. Durante la primavera e l’estate, quando ci sono più ore di luce solare, molti canarini attraversano la loro muta principale. Durante questa fase, il vecchio piumaggio viene sostituito da penne nuove e fresche. Le penne vengono perse gradualmente, e il processo può durare diverse settimane.

Cosa fare durante la muta dei canarini?

La muta è un periodo di stress per i canarini poiché richiede molte risorse fisiche ed energetiche. Ecco alcune cose che puoi fare per aiutare il tuo pappagallino a superare la muta in modo agevole:

GLI ANIMALI DOMESTICI FANNO BENE ALLA NOSTRA SALUTE MENTALE: IL MOTIVO

  • Alimentazione adeguata: Durante la muta, i canarini richiedono un apporto nutrizionale extra. Assicurati di fornire loro un’alimentazione equilibrata e ricca di proteine, vitamine e minerali. Puoi offrire alimenti come semi di girasole, uova sode, verdure fresche e frutta. Inoltre, puoi considerare l’integrazione con un buon mix di vitamine specifico per uccelli.
  • Bagni: Durante la muta, potresti notare che il tuo canarino si graffia e si pulisce più frequentemente. Fornire un bagno d’acqua tiepida nel loro ambiente può aiutarli a pulire e ammorbidire le piume, rendendo il processo più confortevole per loro.
  • Temperatura e umidità: Mantieni una temperatura ambiente costante e un livello di umidità adeguato nella stanza in cui è custodito il tuo canarino. Questi fattori possono influenzare la salute generale e il comfort del tuo pappagallino durante la muta.
  • Minimizza lo stress: Riduci al minimo le fonti di stress nell’ambiente del tuo canarino durante la muta. Evita rumori e disturbi e assicurati che il tuo uccello abbia un posto tranquillo in cui riposare.
  • Osservazione costante: Durante la muta, tieni d’occhio il tuo canarino per accertarti che stia attraversando il processo senza problemi. Se noti segni di disagio eccessivo, come graffi eccessivi, penne spezzate o qualsiasi comportamento anomalo, consulta il tuo veterinario specializzato in uccelli.
  • Igiene della gabbia: Mantieni pulita la gabbia del tuo canarino, rimuovendo con regolarità le penne cadute e altri detriti. Questo contribuirà a mantenere un ambiente igienico e salutare per il tuo amico piumato.

Ricorda che ogni canarino è un individuo unico, quindi osservane attentamente il comportamento e le esigenze durante questo periodo per garantirgli la migliore cura possibile.

Foto: Shutterstock