Balconi, finestre, medicine e letti contenitori: assicuratevi di mettere in sicurezza la casa per i vostri pets.

Chiunque ospiti in casa un animale domestico, cane, gatto o altro tipo di animaletto, in genere vuole tenerlo al sicuro e in salute, proprio come un membro della famiglia: eppure nelle nostre case, che ci sembrano il luogo migliore dove i nostri pets possono stare, i pericoli domestici sono molti e poco conosciuti.

LEGGI ANCHE: I nomi dei nostri amici a quattro zampe cambiano nel tempo (ma anche da Nord a Sud)

Sapevate ad esempio che molti gatti ogni anno muoiono a causa del letto contenitore? Un tipo di letto diffusissimo, che offre uno spazio sottostante al materasso a cui si accede alzandolo: i gatti potrebbero rimanere incastrati nel meccanismo oppure imprigionati dentro e finire schiacciati o soffocati. Vale la pena quindi fare un controllo in più ogni volta che si apre e si chiude questo particolare tipo di letto, ma anche i divani letto ed altri tipi di mobili apribili e richiudibili.

Pericoli domestici per gatti: finestre alte, termosifoni e piante tossiche

Un altro fra i pericoli domestici molto sottovalutati, soprattutto per i gatti, sono le finestre o i balconi: molti pensano che il gatto sia in grado di cadere sempre in piedi, ma non è così. Anche i gatti si fanno male e muoiono se cadono da grandi altezze: non sono Superman e non hanno 9 vite. Le finestre alte vanno protette con zanzariere robuste e apposite (in acciaio), oppure reti, così come i balconi, pericolosi anche per i cagnolini. Va fatta anche particolare attenzione alle finestre con apertura in alto, tipo vasistas.

Pericolosi per i nostri amici felini anche i termosifoni classici, con le fessure sottili: molti gatti vi si incastrano le unghie e per liberarsi arrivano anche a strapparsele. I termosifoni andrebbero protetti con le strutture apposite, in legno.

I gatti amano giocare con i laccetti, tipo quelli delle buste della spazzatura o di salami o arrosti: se li ingeriscono è per loro molto pericoloso, a volte anche fatale. Se avete il dubbio che il gatto abbia ingerito un laccetto, correte subito dal veterinario.

Altro pericolo domestico specifico per i gatti sono alcuni tipi di piante tossiche per loro: tra le più diffuse azalee, crisantemi, ciclamini, oleandri, narcisi, mughetti. I gatti amano masticare le erbe e la cosa più semplice è acquistare per loro l’erba gatta.

Pericoli per cani e gatti: medicine e collari

Grande attenzione va fatta a medicinali o detergenti tossici, questo sia per cani che per gatti. Gli animali sono curiosi e possono andare ad infilare il nasino dove non dovrebbero. Esattamente come se aveste a che fare con bambini, mettete i medicinali e le sostanze pericolose in luoghi alti e ben chiusi.

LEGGI ANCHE: I 10 cibi più pericolosi per i gatti: li conosci proprio tutti?

Discorso valido per cani e gatti anche quello del collare. Per il gatto è piuttosto inutile, mentre per il cane è necessario al guinzaglio. Per tutti e due, però, deve avere un sistema di apertura automatica per evitare di strangolarli se l’animale si impiglia da qualche parte. No anche ai campanellini, che disturbano i nervi dell’animale.