Meghan Markle, dura vita per la nuova tata di Archie: ecco cosa è stata costretta a fare dalla duchessa Foto - Video

Meghan Markle ed il principe Harry hanno finalmente preso una baby sitter per il piccolo Archie. Ma la nuova tata avrà un lavoro non facile da sbrigare. Ecco le condizioni imposte dalla duchessa di Sussex e dal principe Harry 

Nonostante inizialmente avessero deciso di affidarsi a Doria Ragland per badare al Royal Baby, il Principe Harry e Meghan Markle hanno finalmente pensato di assumere una tata per il piccolo Archie. Per lei, però, il lavoro a corte non si prefigura come dei più semplici, soprattutto a causa delle richieste dell’ex attrice americana, che presso il grande pubblico non è certo nota per il suo buon carattere…

LEGGI ANCHE: — AVETE VISTO LA SORELLA DEL PRINCIPE HARRY? ASSURDA LA SOMIGLIANZA CON LADY DIANA. ECCO COSA VUOLE DAI FRATELLI REALI

Meghan Markle ha deciso di assumere una tata per il piccolo Archie

Infatti, innanzitutto, pare che Meghan Markle ed il Principe Harry per Archie abbiano voluto una tata super-qualificata, come Maria Borrallo – la bambinaia che si prende cura di George, Charlotte e Louis, i figli di Kate Middleton e del principe William.

In quel caso, si tratta di una persona che ha studiato per anni per ricoprire questo prestigioso ruolo, studiando pedagogia, cucina, cucito e materie assai meno affascinanti come il cambio di pannolini. Ma non è tutto: alle tate che si occupano di super celebrities come i reali britannici sono anche richieste altre doti, come le capacità di prestare primo soccorso, di effettuare un’efficace opera di autodifesa e, addirittura, di sapersi dedicare alla guida sportiva, al fine di allontanare rapidamente i bambini da eventuali persone indesiderate o situazioni spiacevoli.

LEGGI ANCHE: — Avete mai visto la tata di George e Charlotte? Capelli scuri, fisico atletico e pistola in tasca. Non crederete ai vostri occhi

L’accordo che ha dovuto firmare la baby-sitter del piccolo Archie

Insomma, una Mary Poppins con tutti gli optional che, oltre a dover avere tutte queste qualità, è dovuta anche passare per un giudizio non certo facile da sostenere: quello di Meghan Markle. Tra l’altro, nonostante abbia scelto di curare il piccolo Archie con il supporto di una tata, Lady Sussex sarà certamente molto presente nella vita del bambino.

In ogni caso, non finisce, appena assunta, la nuova bambinaia di casa Sussex, ha dovuto firmare un ampio accordo di non divulgazione volto a proteggere la privacy della famiglia.

Una clausola quanto meno comprensibile, dato l’elevato hype di cui le news riguardanti Meghan ed Harry godono sulla stampa britannica.

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
+1

Giuseppe Guarino

Redattore appassionato di Sport, Videogame, Cinema, Cultura e Società

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!