Blitz animalisti contro Chiara Ferragni e il suo nuovo negozio a Cortina: ‘Ferragni vergognati’

Foto - Video
Indossa pellicce e capi in pelle: Chiara Ferragni finisce nel mirino degli animalisti, che promettono nuove azioni eclatanti al suo negozio di Cortina.
loading

Chiara Ferragni finisce nel mirino degli animalisti. In particolare, a metà ottobre, il suo nuovo negozio a Cortina è stato preso di mira da un gruppo di attivisti che potrebbero tornare in azione in prossimità dell’inaugurazione del locale prevista a inizio dicembre. Alla fashion blogger non si perdona la sua ostentazione di capi in pelliccia e accessori in pelle. Tra le sue più ferventi ‘nemiche’, Daniela Martani, non nuova ad azioni eclatanti in difesa degli animali e già protagonista di una querelle con i Ferragnez.

LEGGI ANCHE: — La foto di Chiara Ferragni scatena un putiferio su Instagram: ecco con cosa è fatta la giacca che indossa la moglie di Fedez

Blitz animalisti al negozio di Chiara Ferragni

Il prossimo due dicembre, l’imprenditrice milanese taglierà il nastro del suo nuovo negozio in centro a Cortina. Il gruppo Cento per Cento Animalisti, però, non ci sta e nel corso della notte tra il 16 e il 17 ottobre scorsi ha preso di mira l’esercizio commerciale.

Sulle vetrine del punto vendita sono apparsi manifesti in cui si legge: “Cortina non cancella l’odore. Ferragni vergognati”.

Foto: Facebook

La colpa della fashion blogger? Essere “appassionata di pellicce e di accessori in pelo animale, che spesso indossa” si legge sul sito del gruppo attivista che non esclude un nuovo blitz proprio in concomitanza dell’inaugurazione del negozio.

Nel mirino degli animalisti non c’è solo Chiara Ferragni, anche suo marito Fedezche dice che la pelliccia è “genderless””.

Daniela Martani contro i Ferragnez

Tra le più fiere oppositrici di Chiara Ferragni e Fedez, una vecchia conoscenza della coppia: Daniela Martani.

L’ex hostess di Alitalia, nota per il suo impegno in difesa degli animali e per aver sposato uno stile di vita vegano, ha più volte attaccato la coppia sui social.

“I valori che condivide Chiara Ferragni: borsa di coccodrilli scuoiati vivi e pelliccia di volpi scuoiate vive. Questi sono gli esempi che migliaia di ragazzine seguono e ammirano. Senza vergogna. Profondo disprezzo per te” ha scritto tempo fa su Twitter, mostrando una foto che ritraeva l’influencer con i capi incriminati.

Foto: Twitter

E ancora: “Chiara Ferragni sfoggia sorridente una borsa in pelle di coccodrilli scuoiati vivi. Come fregarsene altamente della vita degli animali pur di ricavarne un guadagno. A me questi personaggi definiti influencer fanno schifo, li manderei tutti a lavorare in miniera. Vergognosa” aveva sbottato un’altra volta.

Foto: Twitter

Due settimane fa, inoltre, ospite a Mattino Cinque per commentare la richiesta di archiviazione della querela per diffamazione che Fedez aveva presentato nei suoi confronti, la Martani aveva ribadito la sua posizione contro i Ferragnez.

Teorizzare che l’affermazione delle proprie idee debba passare da atti violenti, verbali o non, è irresponsabili” aveva detto Mario Adinolfi. “L’atto violento è vedere foto di animali scuoiati vivi pubblicati sui social” aveva ribattuto Daniela.

Insomma, Chiara Ferragni e animalisti faranno mai pace?

Guarda la photogallery
Blitz animalisti contro Chiara Ferragni e il suo nuovo negozio a Cortina: ‘Ferragni vergognati’
Blitz animalisti contro Chiara Ferragni e il suo nuovo negozio a Cortina: ‘Ferragni vergognati’
Blitz animalisti contro Chiara Ferragni e il suo nuovo negozio a Cortina: ‘Ferragni vergognati’
Blitz animalisti contro Chiara Ferragni e il suo nuovo negozio a Cortina: ‘Ferragni vergognati’
+2
Francesca Caiazzo

Francesca Caiazzo

Giornalista professionista 'Made in Calabria'. Sorrido alla vita e alle persone. Amo il mare, il cioccolato e il mio lavoro.