Roma torna a ridere (anche di Covid): intervista a Chiara Becchimanzi

Chiara Becchimanzi, torna a divertire e far riflettere con i suoi monologhi a Snodo Mandrione. Roma torna a ridere
- - Ultimo aggiornamento
loading

Roma torna a ridere (anche di covid) e lo fa al femminile con Chiara Becchimanzi che, dopo 4 mesi di assenza dai palchi causa lockdown, torna a parlare, giocare con gli stereotipi, divertire attraverso la sua carrellata di storie e personaggi, aneddoti, racconti e vere e proprie esilaranti terapie di gruppo teatrali.

Roma torna a ridere (anche di Covid): intervista a Chiara Becchimanzi

Leggi anche:– Weekend a Roma: eventi da non perdere nel lungo ponte del 29 Giugno

Nei suoi appuntamenti a Snodo Mandrione e Teatro Trastevere, Chiara offrirà alcuni dei suoi più interessanti monologhi e interventi, dissacrando, divertendo facendo pensare.

Attrice, autrice, regista, stand up comedian e progettista culturale, Chiara Becchimanzi è una delle più attive comedian donne di nuova generazione del panorama italiano: diplomata all’Accademia Internazionale di Teatro è stata Premio Comedy al Roma Fringe Festival 2016, Coppa Solinas Roma Comic Off 2017, tra le 100 Eccellenze Creative del Lazio 2018, Maschera d’Oro di Vicenza 2017, Premio Giuria Giovani “La giovane scena delle donne 2019”. Recentemente inserita nella squadra di comedians di Comedy Central IT, dal 2012 è anche attrice per la Compagnia Internazionale Ondadurto Teatro.

A Snodo Mandrione Estate, il 30 giugno in scena oltre a Chiara Becchimanzi, salirà sul palco una squadra di teste di serie della comicità italiana: Davide Marini, Daniele Tinti, Stefano Rapone, Valerio Lundini, Mauro Fratini, con MC Pietro Sparacino: una serata che già al suo debutto ha dimostrato la forza intelligente della risata, soprattutto in un periodo complesso e difficile come questo.

Il primo live di The Comedy Club a Snodo Mandrione dopo la quarantena, infatti, ha coinvolto più di 300 spettatori in streaming, insieme a un pre-annunciato sold out “in loco” (a rigorosa distanza di sicurezza).

Il 1 luglio al Teatro Trastevere, Chiara Becchimanzi salirà sul palco per la rassegna Prologo, che ha sancito la riapertura di uno degli spazi indipendenti della capitale, con FearLess, Terapie di gruppo, Stand Up Covid Late Night: un flusso di coscienza inarrestabile ed esilarante per esplorare le idiosincrasie vecchie e nuove, gli stereotipi indistruttibili e quelli di cui dovremmo vergognarci, le paure del contagio e il contagio delle paure.

Crediti foto@Jo Fenz