Quirinale 2022, quel dettaglio nell’inquadratura durante la procedura per la votazione: ma non è uno spreco?

Quirinale 2022: quelle matite usa e getta rappresentano uno spreco di denaro? Qual è la verità sulle elezioni del Presidente della Repubblica
- - Ultimo aggiornamento
loading

Le elezioni del nuovo Presidente della Repubblica stanno tenendo con il fiato sospeso un popolo intero. In molti, però, nella corsa al Quirinale 2022 hanno notato qualcosa nelle inquadrature che sembrano dimostrare uno spreco di denaro pubblico. Cosa riguarderà mai?

LEGGI ANCHE :– Quirinale 2022, i voti ‘burla’ del primo scrutinio: ecco quanti ne ha presi Amadeus

quirinale 2022 spreco
Nella corsa al Quirinale 2022 in tanti hanno notato un dettaglio che potrebbe rappresentare un inutile spreco: c’è davvero bisogno delle matite usa e getta? Photo Credits: Kikapress

Quirinale 2022: le matite usa e getta sono uno spreco inutile?

Andiamo con ordine. Guardando le immagini trasmesse in tv riguardo alla corssa al Quirinale 2022, in molti hanno notato che le matite sono usa e getta, denunciando un inutile spreco di denaro pubblico. Dato che i grandi elettori (deputati, senatori e rappresentanti delle regioni che eleggono il Presidente della Repubblica) sono 1009, per ogni scrutinio ci saranno altrettante matite che, dopo l’uso, saranno buttate via o (almeno) portate a casa dall’elettore che le ha usate.

Se in molti stanno denunciando la cosa come uno schiaffo alla povertà, altri si stanno chiedendo il senso di sprecare una matita ‘usa e getta’ da parte di coloro che poi hanno lasciato la scheda bianca. La verità è che le matite sono monouso per prevenire la diffusione del Covid-19. Ma lo spreco, in ogni caso, resterebbe.

fonte: Twitter
fonte: Twitter
fonte: Twitter

Le matite vengono recuperate dopo l’uso? Cosa emerge sul web

Era quindi scontato che lo spreco denunciato in questa corsa al Quirinale sta facendo indignare un po’ tutti sul web. Sebbene c’è chi fa notare che le 1009 matite non sono tutte monouso. Su Twitter, un giornalista ha segnalato che “forse” a Montecitorio è presente una vaschetta dove i commessi della Camera dei Deputati recuperano le matite usate dai grandi elettori e le sanificano.

fonte: Twitter

Photo Credits: Kikapress

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!