Mia Martini, il drammatico ricordo di Marino Bartoletti: ecco cosa fui costretto a fare quella maledetta domenica Foto - Video

'Non chiedetemi di commentare la fiction', Marino Bartoletti ricorda con dolore Mia Martini e quella 'maledetta domenica di maggio del 1995'. Ecco cosa fu costretti a fare il giornalista

Mia Martini, Marino Bartoletti la ricorda così

Un post lungo e straziante quello apparso sul profilo Facebook di Marino Bartoletti subito dopo la messa in onda di ‘Io sono Mia’, la fiction Rai su Mia Martini che martedì 12 febbraio ha ottenuto il 31% di share tenendo incollati allo schermo quasi 8 milioni di spettatori.

LEGGI ANCHE: — Loredana Bertè, il dramma della sorella Leda a Storie Italiane: ‘Non la sento più da anni’. Cosa è successo tra le due sorelle Bertè

Il giornalista ha condiviso con i fan il suo personalissimo pensiero e ricordo su Mimì, ancora intriso di dolore, rabbia e malinconia:

“Non chiedetemi di fare una “critica” alla fiction su Mia Martini. Non chiedetemi di commentare la scelta dell’attore che ha interpretato (?) Franco Califano. Non chiedetemi di scrivere cose lucide, obiettive, “documentate”. Non chiedetemi di recensire le “sbavature” storiche e i “voli di fantasia”. Io mi tengo l’emozione, la commozione, lo sconcerto, il dolore, ma in fondo anche la gioia e la riconoscenza che ho provato ad assaporare questo racconto”.

Mia Martini, Marino Bartoletti e lo straziante annuncio in diretta

Bartoletti ha raccontato di essere stato a Sanremo nel 1989 quando Mia Martini con Almeno tu nell’universo arrivò nona, poi le parole da brividi:

“Ero in diretta a “Quelli che il calcio” quella maledetta domenica di maggio del 1995 quando dovetti annunciare che Mimì era stata trovata morta”.

Non chiedetemi di fare una “critica” alla fiction su Mia Martini. Non chiedetemi di commentare la scelta dell’attore che…

Posted by Marino Bartoletti on Tuesday, February 12, 2019

“Non chiedetemi come sto – ha concluso Marino Bartoletti su FB, prima di citare un paio di versi del brano sanremese – Diciamo che avrei voglia di piangere. Per tanti motivi”.

celentano mia martini
Guarda la photogallery
+3

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!