Masterchef 10, Barbieri infuriato viene fermato da Cannavacciuolo: ‘Mi lasci parlare?’

Foto
A Masterchef 10 va in scena un botta e risposta tra l’ironico e lo stizzito con protagonisti Barbieri e Cannavacciuolo. Il motivo? Il sale
- - Ultimo aggiornamento
loading

Barbieri furioso a Masterchef 10: il motivo

Per Bruno Barbieri tre elementi sono intoccabili in cucina e i concorrenti di Masterchef, dalla prima alla 10° edizione, lo sanno bene: i tortellini, la mortadella e il sale, protagonista – quest’ultimo – di una gag al limite della lite con Cannavacciuolo.

Colpa, diciamo così, di un piatto presentato da Aquila che allo chef stellato risultava quasi insipido… Barbieri, furioso, ha così colto la palla al balzo per spiegare all’aspirante cuoco e alla masterclass l’importanza del sale:

“Non serve solo a insaporire i piatti, ma a far risaltare tutti gli umori che hanno gli altri ingredienti”.

Leggi anche: Masterchef, la prova con la sfera di cioccolato crea caos: volano parole pesanti e martellate

Bruno e Antonino: gli animi si infiammano in puntata

Il veterano del cooking show si è infiammato un po’ troppo nella spiegazione, così Antonino ha tentato di riportarlo alla calma e moderare il suo fervore. Ma Barbieri non ne ha voluto sapere:

“Zitto un attimo, mi lasci parlare? Gli sto spiegando una roba”.

Aquila, di fronte ai tre giudici, annuiva a tutto ciò che Barbieri gli diceva mentre Cannavacciuolo continuava in sottofondo a distrarre bonariamente il collega.

In una puntata di Masterchef Magazine, Bruno Barbieri ha portato diverse tipologie di sale: da quello delle Hawaii a quello rosa dell’Himalaya passando per il sale nero di Cipro o quello affumicato della Danimarca. Ognuno di questi sali ha una particolare caratteristica, ma l’importante – ci ha tenuto a specificarlo – è che il sale esalti l’acidità dei piatti e tutti i sapori senza sovrastarli.

Foto: Ufficio Stampa

Guarda la photogallery
Masterchef 10, Barbieri show
Barbieri furiosi:
Barbieri Cannavacciuolo:
Aquila, la spiegazione speciale di Barbieri
+2