Sanremo 2018, ascolti prima serata 6 febbraio

Foto
Ecco i dati di ascolti fatti registrare dalla prima serata del Festival di Sanremo 2018, condotto da Claudio Baglioni, Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker.
-

Sono stati 11 milioni 603 mila, con uno share del 52.1%, i telespettatori che hanno seguito, in media, su Rai la prima serata del 68° Festival della Canzone Italiana.

L prima parte del programma condotto da Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino è stata vista da 13.776.000 spettatori, con il 51,4% di share e la seconda da 6.619.000 spettatori, con il 55.35% di share.

Il picco di ascolto è stato raggiunto alle 20.58: in scena c’erano Claudio Baglioni e Fiorello, a Rai1 erano incollati 17 milioni 200 mila spettatori.

Si tratta di numeri molto positivi. Basti pensare che nella scorsa edizione il Festival, condotto da Carlo Conti e Maria de Filippi, aveva totalizzato in media 11.374.000 spettatori col 50,4 per cento di share.

Il Sanremo di Baglioni parte con il dato più alto dal 2005, quando sul palco del teatro Ariston c’era Paolo Bonolis.

Per la cronaca, ecco la classifica provvisoria (decisa dalla giuria demoscopica, formata da 300 normali fruitori di musica scelti in modo da essere rappresentativi della popolazione italiana), comunicata al termine della serata, qualche minuto dopo l’una. Prevede tre fasce, una alta, una intermedia e una bassa.

In quella alta ci sono Annalisa (“Il mondo prima di te”), Lo Stato Sociale (“Una vita in vacanza”), Max Gazzé (“La leggenda di Cristalda e Pizzomunno”), Ermal Meta e Fabrizio Moro (“Non mi avete fatto niente”), Nina Zilli (“Senza appartenere”), Noemi (“Non smettere mai di cercarmi”) e Ron (“Almeno pensami”), in quella intermedia Luca Barbarossa (“Passami er sale”), Elio e le Storie Tese (“Arrivedorci”), Giovanni Caccamo (“Eterno”), Mario Biondi (“Rivederti”), The Kolors (“Frida”) e Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico (“Imparare ad amarsi”), in quella bassa Red Canzian (“Ognuno ha il suo racconto”), Decibel (“Lettera al Duca”), Diodato e Roy Paci (“Adesso”), Enzo Avitabile e Beppe Servillo (“Il coraggio di ogni giorno”), Roby Facchinetti e Riccardo Fogli (“Il segreto del tempo”),Le Vibrazioni (“Così sbagliato”) e Renzo Rubino (“Custodire”).

Guarda la photogallery
Claudio Baglioni e Pierfrancesco Favino
Michelle Hunziker
Lo Stato Sociale
Tomaso Trussardi, marito di Michelle Hunziker
+1