Piemonte, qui si trova il borgo di Babbo Natale con il suo ufficio postale: dove si trova il magico luogo

Babbo Natale si sta preparando per fare il giro, nell'attesa le persone potranno fare visita nel suo villaggio in Piemonte: tutti i dettagli
- - Ultimo aggiornamento
loading

Babbo Natale si sta preparando a fare il giro delle case e non vede l’ora di lasciare i regali a tutti i bambini. Manca sempre meno e nell’attesa, le famiglie potranno fare visita al borgo Riccetto di Candelo dove elfi, folletti e tanto altro ancora le attendono per vivere la magia natalizia.

LEGGI ANCHE:–È l’albero di Natale più grande al mondo e si trova in Italia: dove ammirarlo e quando verrà acceso

Il borgo di Babbo Natale: cosa bisogna sapere

A Riccetto di Candelo sta per tornare il tanto atteso villaggio di Babbo Natale, il borgo sarà allestito dall’Associazione Turistica Pro Loco di Candelo con la collaborazione ed il patrocinio del Comune di Candelo.

Sono tante le attività organizzate sia per i più piccoli che per i più grandi. I bambini potranno incontrare Babbo Natale nel suo ufficio postale, che starà attento a tutte le richieste e cercherà di rispondere alle loro letterine. Non mancheranno poi i laboratori, precisamente sei, dove la fantasia e la creatività saranno le protagoniste in assoluto.

Inoltre, tra le rue medievali sarà preparato un piccolo percorso dedicato alla scoperta del borgo e degli angoli caratteristici. I mercatini faranno da cornice ed è lì che molti potranno trovare il regalo giusto da fare.

Il borgo di Babbo Natale sarà aperto per dieci giorni. Quest’anno sono state organizzate anche delle visite guidate stabilite per i sabati pomeriggio alle ore 15, le domeniche e l’8 dicembre alle ore 11.30 e alle 15.00. La partecipazione ha un costo di € 8 a persona, ma bisogna prenotare inviando una e-mail a prenotazioni@prolococandelo.it; il tour verrà confermato soltanto al raggiungimento del numero minimo di partecipanti.

Gli organizzatori

Nonostante le difficoltà, Candelo c’è e ci confermiamo tra le realtà più attive e coraggiose: il Natale continua ad illuminare le feste e riscaldare i cuori: una boccata d’ossigeno, un momento di leggerezza in mezzo a tante preoccupazioni. – ha affermato Paolo Gelone, sindaco del paese – La collaborazione e la sinergia tra Pro Loco e Comune è massima e anche questa volta ha portato ad un grande risultato. Grazie di cuore ai volontari e a tutti coloro che si sono impegnati e che si impegneranno in questi giorni“.

L’attesa sta per finire e i cittadini sono pronti ad accogliere tanti visitatori che potranno godere di un’atmosfere unica e inimitabile.

FOTO: SHUTTERSTOCK

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!