The North Sea, di John Andreas Andersen: disaster movie europeo

Al RomaFF16 abbiamo incontrato il regista di The North Sea, John Andreas Andersen. Un disaster movie dallo sguardo europeo
- - Ultimo aggiornamento
loading

Dai creatori di The Wave e The Quake – Il terremoto del secolo, arriva The North Sea colossale disaster movie firmato dal regista John Andreas Andersen. Distribuito da Minerva Pictures, il film è stato presentato in anteprima mondiale alla Festa del Cinema di Roma 2021 ed è ambientato su una piattaforma petrolifera sulla costa norvegese che crolla drammaticamente.

LEGGI ANCHE:– Tim Burton ‘Mi identifico con ogni mio personaggio’

Un film con effetti speciali straordinari, che nulla ha da invidiare ai colossal di Hollywood.

“Grazie allo sviluppo e allo sviluppo tecnico, possiamo raccontare queste storie anche con un budget europeo o uno scandinavo che è ancora più piccolo. Quindi possiamo dare il nostro tocco ad un genere che è stata inventato ad Hollywood, possiamo inserire il nostro modo di raccontare storie come questa”

John Andreas Andersen

Vi lasciamo alla nostra intervista con John Andreas Andersen, regista di The North Sea.

Sinossi:

Alla Vigilia di Natale del 1969, il governo norvegese annuncia qualcosa che cambierà per sempre la Norvegia: la costruzione di una delle più grandi piattaforme petrolifere offshore del mondo. Ekofisk diventa così l’inizio di un’avventura finanziaria senza precedenti. Dopo cinquant’anni anni di estrazioni petrolifere e molti traguardi raggiunti, restano aperte ancora tante domande. Cosa ha comportato tutto questo per il pianeta e l’equilibro marino? Quali sono state le reali conseguenze per l’ambiente? L’avventura Ekofisk rischia di diventare una delle più grandi armi di distruzione di massa al mondo?

Crediti foto@Fondazione cinema per Roma

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!

 
Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!