Venezia 72: tutti i vincitori del festival

Foto
Si è conclusa la 72esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che questo anno si è tinta con i colori del Sud America […]
-
Venezia 72:  tutti i vincitori del festival

Si è conclusa la 72esima edizione della Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, che questo anno si è tinta con i colori del Sud America con il Leone d’oro a Desde Allà del venezuelano Lorenzo Vigas e quello d’argento all’argentino Paolo Trapero per la pellicola El clan.

VAI ALLO SPECIALE SULLA 72 MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA

Gli italiani in concorso ritornano a mani vuole, ci consoliamo però con la Coppa Volpi assegnata per la seconda volta a Valeria Golino. L’attrice, infatti, bissa il premio che aveva già ricevuto nel 1986 per l’interpretazione in Storia d’amore di Citto Maselli. L’attuale statuetta arriva, invece, per la perfomance nel film lowcost Per amore vostro diretto da Giuseppe Mario Gaudino e coprodotto proprio dall’attrice assieme al compagno Riccardo Scamarcio.

 

Di seguito,  l’elenco dei premi assegnati:

  • Leone d’Oro per il miglior film: DESDE ALLÁ (FROM AFAR) di Lorenzo Vigas (Venezuela, Messico)
  • Leone d’Argento per la migliore regia: Pablo Trapero per il film EL CLAN (Argentina, Spagna) 
  • Gran Premio della Giuria: ANOMALISA di Charlie Kaufman e Duke Johnson (USA) 
  • Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Valeria Golino nel film PER AMOR VOSTRO di Giuseppe Gaudino (Italia) 
  • Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: Fabrice Luchini nel film L’HERMINE di Christian Vincent (Francia) 
  • Premio Marcello Mastroianni a un giovane attore emergente: Abraham Attah nel film BEASTS OF NO NATION di Cary Joji Fukunaga (USA) 
  • Premio per la Migliore Sceneggiatura: Christian Vincent per il film L’HERMINE di Christian Vincent (Francia) 
  • Premio Speciale della Giuria: ABLUKA (Follia) di Emin Alper (Turchia, Francia, Qatar) 
  • Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima (Luigi De Laurentiis) a: THE CHILDHOOD OF A LEADER di Brady Corbet
  • Premio Orizzonti per il Miglior Film: FREE IN DEED di Jake Mahaffy
  • Premio Orizzonti per la Migliore Regia: Brady Corbet per THE CHILDHOOD OF A LEADER
  • Premio Speciale della Giuria Orizzonti: BOI NEON (NEON BULL) di Gabriel Mascaro
  • Premio Orizzonti per la Miglior Interpretazione: Dominique Leborne nel filmTEMPÊTE di Samuel Collardey
  • Premio Orizzonti per il Miglior Cortometraggio: BELLADONNA di Dubravka Turic 
  • Venice Short Film Nomination for the European Film Awards 2015 a:E.T.E.R.N.I.T. di Giovanni Aloi
  • Premio Venezia Classici per il Miglior Documentario sul Cinema: THE 1000 EYES OF DR. MADDIN  di Yves Montmayeur
  • Premio Venezia Classici per il Miglior Film Restaurato: SALÒ O LE 120 GIORNATE DI SODOMA di Pier Paolo Pasolini (1975, Italia, Francia) 
  • Leone d’Oro alla Carriera 2015 a: Bertrand Tavernier 
  • Jaeger-LeCoultre Glory to the Filmmaker Award 2015 a: Brian De Palma 
  • Persol Tribute to Visionary Talent Award 2015 a: Jonathan Demme 
  • Premio L’Oréal Paris per il Cinema a: Valeria Bilello 
Guarda la photogallery
Venezia 72:  tutti i vincitori del festival
Venezia 72:  tutti i vincitori del festival
Venezia 72:  tutti i vincitori del festival
Venezia 72:  tutti i vincitori del festival
+7