The Devil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia

Foto
Appassionati del cinema del terrore e semplici curiosi dell'esoterico, non perdetevi il documentario di William Friedkin The Devil and Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia
- - Ultimo aggiornamento

The Davil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) presentato Fuori Concorso al Festival di Venezia

Credete nell'esorcismo, non ci credete? Non ha importanza perché ne vedrete uno. Se qualcuno dovesse scegliere un compagno di viaggio per andare ad assistere Padre Gabriele Amorth mentre tenta di estirpare il satanico da un povero fedele, chi meglio di William Friedkin regista dell'Esorcista potrebbe accompagnarvi? Questi gli ingredienti base del documentario The Devil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) Fuori Concorso al Festival di Venezia.

Appassionati del cinema del terrore e semplici curiosi dell'esoterico, non perdetevi questa perla quando sarà disponibile in TV o sui vostri device. Come nella migliore delle tradizioni della letteratura horror l'autore si prodiga subito nel rassicurarci che tutto quello che vedremo è assolutamente autentico e che lui e tutti gli intervistati ne confermano la veridicità. Ma che cosa vedremo esattamente in questo horror-doc? Padre Gabriele Amorth "decano" degli esorcisti del Vaticano accetta che William Friedkin riprenda con una piccola telecamera l'ottavo tentativo di esorcizzare Cristina, giovane architetto, che dichiara da molti anni di essere posseduta dal Demonio.

Lo stile molto rough (grezzo) per usare un termine inglese caro ai cinefili, di The Devil and Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) non deve lasciar pensare ad una costruzione narrativa casuale. Tutto il mestiere del grande maestro dell'horror si riversa forse involontariamente in questo documentario. Quando bruscamente le immagini dell'esorcismo di Cristina si interrompono per dare spazio alla valutazione di medici e psichiatri anglosassoni, il pensiero dello spettatore resta incollato a quelle grida e alle frasi sconnesse della "posseduta". E forse un po' la sensazione deve essere quella dello stesso William Friedkin, al di là del doveroso tentativo di dare una sostanza scientifica alla sua indagine documentarista: prevale in lui il desiderio di suggestionare lo spettatore.

Fedeli o infedeli, suggestionabili o no The Devil and Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) vi aprirà la porta al concetto di Demonio nella cultura delle religioni. Un viaggio attraverso quegli aspetti della psiche e della spiritualità meno conosciuti che da sempre affascinano il pubblico di tutto il mondo.
 

Guarda la photogallery
The Davil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) Fuori Concorso al Festival di Venezia
The Davil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) Fuori Concorso al Festival di Venezia
The Davil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) Fuori Concorso al Festival di Venezia
The Davil and The Father Amorth (Il Diavolo e Padre Amorth) Fuori Concorso al Festival di Venezia
+3