Mary Poppins è un film razzista? Sotto accusa questa nota scena della pellicola del 1964 Articolo - Video

$photogallery_img_class))."\n";?>
Che fine hanno fatto i piccoli Jane e  Michael Banks dopo Mary Poppins?

La ragazzina, all’anagrafe Karen Dotrice, ha iniziato a lavorare sul set all’età di 4 anni, ha avuto un buon successo dopo Mary Poppins, e negli anni ’80 si è ritirata dalle scene per sposare l’attore Alex Hyde-White e mettere al mondo il primogenito Garrik. Nel 92 arriva il divorzio e due anni dopo si risposa con Ned Nalle, da cui ha Isabell e Griffin.

Matthew Garber, invece, è morto all’età di 21 anni a causa di una pancreatite emorragica: per decenni girò la voce che a causare la sua morte fosse l’uso di sostanze stupefacenti, ma nel 2004 il fratello svelò che Matthew contrasse l’epatite mangiando una carne infetta in India

Avanti
Mary Poppins, il classico intramontabile della Disney, viene definito razzista da un accademico, per colpa della nota scena dello spazzacamino.
Vai all'articolo completo

Eleonora D'Urbano

34 anni, una laurea in Storia del Cinema Italiano, una in Storia e Tecnica della Fotografia e... una sana passione per il gossip e la tv.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!