Intervista ad Antonio Monda, Direttore Artistico della Festa del Cinema

Foto
Il nuovo Direttore Artistico della Festa del Cinema di Roma Antonio Monda ha deciso, in accordo con Piera Detassis (Presidente Fondazione Cinema per Roma) di […]
-
loading

Il nuovo Direttore Artistico della Festa del Cinema di Roma Antonio Monda ha deciso, in accordo con Piera Detassis (Presidente Fondazione Cinema per Roma) di riportare la manifestazione alla sua idea originaria di Festa, quindi non un festival ma una appassionata festa del cinema sia dal punto di vista artistico che come industria che muove un grande mercato.

Antonio Monda è scrittore e organizzatore culturale, insegna presso il Film and Television Department della N. Y. University e collabora con diversi giornali.

Funweek ha intervistato il Direttore Artistico, che ha parlato di “Un bilancio molto molto positivo” per questa decima edizione della Festa del Cinema, aggiungendo che le critiche sono eccellenti e che “abbiamo avuto presenze straordinarie Jude Law, i fratelli Cohen, Donna Tartt, Wes Anderson, tante star italiane; la stampa ci segue quasi all’unanimità e ho visto solo 2 articoli su 120 non proprio caldi, ma gli altri 118 articoli caldi caldissimi”, e in più c’è “un bellissimo pubblico e questo incoraggia tutti.”

Conclude ammettendo che “tutti dicono che i film sono belli” e scherzando dice ”ho il mio preferito ma non lo dirò neanche sotto tortura, forse dopo il premio del pubblico ma vi garantisco che ce n’è uno che amo più di altri”, mentre della fantastica rassegna Pixar il suo preferito è Gli Incredibili.

Guarda la photogallery
Intervista ad Antonio Monda, Direttore Artistico della Festa del Cinema – 2