Fast & Furious 5, gli errori nel film che non avevi mai notato

Foto
Su Italia 1 il 12 aprile va in onda Fast & Furious 5, quinto capitolo della celebre saga, non privo di errori
- - Ultimo aggiornamento
loading

Lunedì 12 aprile su Italia 1 andrà in onda Fast & Furious 5 quinto capitolo della saga, a detta della critica uno dei più riusciti. Diretto da Justin Lin nel 2011 è interpretato da Vin Diesel, Tyrese Gibson, Paul Walker, Dwayne Johnson, Jordana Brewster. Costato 125 milioni di dollari ne ha incassati 626.137.675 ma il film non è esente da errori.

Leggi anche:– Stasera in tv, Fast & Furios 5 su Italia 1: le curiosità che non sapevi ancora sul film

Quando sono sul treno, Brian prende in la guida che Mia stava leggendo. Tra i vari nomi legge Tokyo, Mosca, Goa. tutti posti che secondo Brian tutti paesi in cui non c’è l’estradizione. Ma non è corretto dal momento che il Giappone ha un trattato di estradizione con gli USA.

Restando ancora sul treno, Mia legge una rivista su cui c’è scritto Mosca ma nell’inquadratura successiva c’è scritto Hong Kong senza che lei abbia girato la pagina.

Durante la fuga sul ponte con la cassaforte le auto di Toretto e di O’Connor sono più volte il bersaglio degli spari della polizia. Il lunotto posteriore della macchina di Brian viene rotto, ma a seconda delle inquadrature a volte risulta ancora integro!

Infine, due auto seppur super potenti non riusciranno a trainare un caveau di tre metri cubi, specie con un cavo spesso al massimo cinque centimetri.

Crediti foto@Kikapress

Guarda la photogallery
Fast & Furious 5: gli errori
Quanti errori nella scena del treno!
la fuga sul ponte
Stasera in tv, Fast & Furios 5 su Italia 1: le curiosità che non sapevi ancora sul film