Vince al Superenalotto, poi si toglie la vita

Foto
Una triste storia arriva da Sanluri, in Sardegna, che ha – o meglio aveva – come protagonista un uomo di 49 anni che si è […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

Una triste storia arriva da Sanluri, in Sardegna, che ha – o meglio aveva – come protagonista un uomo di 49 anni che si è tolto la vita dopo aver vinto un’ingente somma al Superenalotto.

SALVATO DA UN 16ENNE CON 2 SEMPLICI PAROLE 

A riportare del suicidio del signor Gigi Podda è il quotidiano ‘Unione sarda’, ma la news, per quanto scioccante e per certi versi surreale, sta rimbalzando sui maggiori siti di informazione.

Stando a quanto si apprende, l’uomo si sarebbe tolto la vita dopo aver lanciato un ultimo messaggio su Facebook che, all’insaputa di tutti, conteneva tutta la disperazione che lo ha portato a dire basta.

 

Diventa ricco con il Superenalotto, poi non ce la fa più

“I soldi ti fanno ricco. Il rispetto e l'educazione ti fanno signore” aveva scritto verso l’1.30 di notte l’uomo che grazie a quella maxi-vincita, aveva subito aiutato amici e parenti a risollevarsi su. La mattina seguente il signor Podda è stato trovato riverso a terra, senza alcun segno di violenza visibile, e con un biglietto di addio sul tavolo.

Gli inquirenti stanno indagando sul movente del folle gesto, e secondo una prima ricostruzione, il 49enne sardo si sarebbe tolto la vita ingerendo un mix micidiale di farmaci o bevendo liquidi velenosi. Non sono stati diramati dettagli maggiori sul contenuto del biglietto, ma la morte dell’uomo – diventato ricco per caso eppure comunque infelice – non sia vana e anzi diventi un monito per tutti coloro che si rovinano al gioco.

Guarda la photogallery
Vince al Superenalotto, poi si toglie la vita
Vince al Superenalotto, poi si toglie la vita
Vince al Superenalotto, poi si toglie la vita
Vince al Superenalotto, poi si toglie la vita