Lo spot ‘troppo hot’ per la tv è già virale Foto - Video

Sta facendo discutere lo spot di Carl’s Jr – nota catena di fast food – andato in onda negli Stati […]

Sta facendo discutere lo spot di Carl’s Jr – nota catena di fast food – andato in onda negli Stati Uniti durante il Super Bowl, l’evento sportivo più seguito in assoluto oltreoceano.

LO SPOT DI SANREMO CRITICATISSIMO SUL WEB

La protagonista della pubblicità è infatti la formosa modella Charlotte McKinney, che passeggia nuda tra le bancarelle piene di frutta e ortaggi di un mercato, sottolineando la naturalezza dei prodotti del fast food e mostrando le proprie curve attraverso giochi ‘ottici’. Insomma, uno spot molto allusivo, definito dai suoi stessi ideatori ‘troppo hot per la tv’ e giudicato da molti troppo osé per andare in onda nel corso di uno show seguito da milioni di famiglie.

 

Altri hanno invece accusato l’azienda di produrre pubblicità sessiste, sfruttando a dovere l’attrazione che sempre genera il corpo femminile.

Lo spot ha comunque ottenuto l’effetto desiderato: il video è diventato virale e su Charlotte McKinney si sono spostati i riflettori di tutti i media, interessati ora a conoscere meglio la ragazza che si è spogliata (e ha mangiato un hamburger) di fronte a tutti gli USA.

Guarda la photogallery
+1
+1

Grazia Cicciotti

Giornalista e divanista: amo scrivere, ma più di ogni altra cosa amo lavorare seduta.

ROMA

Newsletter

Iscriviti a Funweek,
ogni settimana il meglio di
cinema, tv e gossip!