Pesce gigante catturato vicino Fukushima

Foto
SCOPERTA LA CARCASSA DEL MOSTRO DEL PACIFICO  Il Giappone sta pian piano tornando alla normalità dopo il disastro nucleare avvenuto a Fukushima nel 2011 in […]
- - Ultimo aggiornamento
loading

SCOPERTA LA CARCASSA DEL MOSTRO DEL PACIFICO 

Il Giappone sta pian piano tornando alla normalità dopo il disastro nucleare avvenuto a Fukushima nel 2011 in seguito ad uno spaventoso tsunami, ma da qualche giorno a questa parte circola sul web una notizia che sta suscitando allarmismi e preoccupazioni.

Un pescatore di nome Hirasaka Hiroshi si trovava al largo di Hokkaido, la seconda isola più grande del Giappone, situata a nord dell’arcipelago, quando ha pescato un pesce lupo dalle dimensioni mai viste prima nel Mare d’Oriente.

L’uomo ha postato su Twitter l’immagine in cui, a fatica, tiene il mostro marino dall’aspetto inquietante in braccio scrivendo che potrebbe addirittura divorare un neonato, e in men che non si dica sono fioccate supposizioni catastrofiche quando il pescatore ha svelato che il pesce lupo – generalmente lungo tra i 90 e 150 cm – misurava 1,8 metri.

RIABBRACCIANO IL GATTO SCOMPARSO DOPO LO TSUNAMI 

In molti si sono affrettati a collegare questa pesca straordinaria con la possibilità che le radiazioni nucleari abbiano provocato mutazioni genetiche nelle creature marine, ma a onor di cronaca bisogna smentire che la pesca sia avvenuta proprio vicino alla centrale di Fukushima: la zona contaminata dalle radiazioni, infatti, si trova a circa 650 km dal Mare d’Oriente dove è stata effettuata la pesca miracolosa.

Guarda la photogallery
Pesce gigante catturato vicino Fukushima
Pesce gigante catturato vicino Fukushima
Pesce gigante catturato vicino Fukushima
Pesce gigante catturato vicino Fukushima
+1