Va all’ospedale con un paio di forbici nel cranio: ‘Ho un problemino’ Foto - Video

All’ospedale di Chihuahua, in Messico, è arrivato un uomo visibilmente ferito che prima di svenire in terra, ha allertato i […]

All’ospedale di Chihuahua, in Messico, è arrivato un uomo visibilmente ferito che prima di svenire in terra, ha allertato i medici del pronto soccorso dicendo: “Scusate, ho un piccolo problema”.
ESTRAGGONO UN’ANGUILLA VIVA DALLO STOMACO 

Il piccolo problema del 32enne messicano, all’anagrafe Jonas Acevdeo Carvajal, erano un paio di forbici conficcate nel cranio a causa di uno scontro avvenuto qualche minuto prima in un bar non molto distante da lì.

 

Come ha raccontato l’amico che ha trasportato il gentleman in ospedale, Jonas è stato attaccato da un suo coetaneo, forse geloso di lui senza motivo. La ferita alla testa – stando a quanto riferito dai dottori che lo hanno operato d’urgenza – era davvero grave, ma inizialmente hanno pensato si trattasse di uno scherzo.

“All’inizio siamo rimasti di stucco, pensavamo che fosse uno scherzo – ha detto un portavoce dell’ospedale – ma poi è svenuto e lo abbiamo portato di corsa nel reparto d’emergenza. Era stato colpito nel lato superiore sinistro del cranio e le forbici erano penetrate profondamente nel lobo parietale del cervello”.

A guardare la radiografia, Jonas deve essere stato davvero molto fortunato!

Guarda la photogallery
+1
+1