Eclissi con la Super Luna, ecco perché non dobbiamo perdercela

Foto
Non importa che non siate appassionati di stelle, pianeti e comete: la notte tra il 27 e il 28 settembre assisteremo ad una incredibile eclissi […]
-
loading

Non importa che non siate appassionati di stelle, pianeti e comete: la notte tra il 27 e il 28 settembre assisteremo ad una incredibile eclissi con la Super Luna che non possiamo perderci nel modo più assoluto.

DOVE E COME GUARDARE LA LUNA DI SANGUE 

Scampato il pericolo di apocalisse, distruzione del mondo e subdole coincidenze che ci fanno pensare al peggio, sono un bel po’ i motivi per ammirare l’eclissi con la Super Luna.

Generalmente ci sono due eclissi ogni anno, quindi nel XXI secolo se ne conteranno circa 228: per questo non possiamo parlare di fenomeno astronomico propriamente raro, eppure c’è una particolarità che rende quest’oscuramento di luna decisamente più interessante di tanti altri.

Ebbene, il nostro satellite si troverà in apogeo con la Terra – quindi alla distanza più ravvicinata da noi per via dell’ottica terrestre di forma ellittica – e inoltre la luna sarà piena. In poche parole la luna sarà più grande del 14% e più luminosa del 30% rispetto agli altri giorni dell’anno.

Non vi abbiamo convinto a fare le ore piccole con il naso all’insù? Allora sappiate che la prossima eclissi con la Super Luna a cui assisteremo sarà nel 2033 (la precedente si è verificata nel 1982). Questo sì che possiamo definirlo un appuntamento da non perdere, no?

Guarda la photogallery
Eclissi con la Super Luna, ecco perché non dobbiamo perdercela
Eclissi con la Super Luna, ecco perché non dobbiamo perdercela
Eclissi con la Super Luna, ecco perché non dobbiamo perdercela
Eclissi con la Super Luna, ecco perché non dobbiamo perdercela
+3