Mamma si risveglia dal sonno e pensa di essere una bambina

Foto
Naomi Jacobs può dire di essere tornata realmente indietro nel tempo. Nel 2008 la signora – una 32enne che era rientrata a casa dopo aver […]
-

Naomi Jacobs può dire di essere tornata realmente indietro nel tempo. Nel 2008 la signora – una 32enne che era rientrata a casa dopo aver accompagnato il figlio di 10 anni a scuola – si appisolò per qualche ora, e quando riaprì gli occhi, qualcosa era cambiato.

BIMBO RICORDA CHI LO UCCISE NELLA VITA PASSATA 

Come nel film ’30 anni in un secondo’ (con Jennifer Gardner), Naomi si guardò allo specchio e si sentiva vecchia. Era convinta – infatti – di avere 15 anni e non ricordava cosa le fosse successo dal 1992 ad oggi, neanche le Torri Gemelle o la nascita di suo figlio.

Spaventata a morte, ha chiamato un numero che le ronzava in testa: era di un’amica che non riconosceva e quando insieme sono andate a riprendere il figlio Leo, è successo qualcosa di strano: "Ho provato un amore forte nei suoi confronti, non ricordavo di averlo avuto ma sentivo che fosse mio".

Naomi aveva avuto un vuoto di memoria improvviso che l'aveva catapultata 17 anni indietro e per 5 anni ha pensato di essere diventata pazza. Nel 2013, infatti, i medici hanno capito che Naomi è stata colpita da amnesia dissociativa, una forma molto rara che colpisce in caso di fortissimo stress.

Piano piano la donna di Manchester sta recuperando la memoria e ricostruendo i pezzi di quella vita che non sembrava più la sua.

Guarda la photogallery
Mamma si risveglia dal sonno e pensa di essere una bambina
Mamma si risveglia dal sonno e pensa di essere una bambina
Mamma si risveglia dal sonno e pensa di essere una bambina
Mamma si risveglia dal sonno e pensa di essere una bambina