Pamela Prati a Domenica in, Commissione di vigilanza indaga sulla sua ospitata

Foto
Michele Anzaldo, membro della vigilanza Rai, ha chiesto spiegazioni all'azienda sul ritorno in video della Prati dopo la colossale bufala dello scorso anno
- - Ultimo aggiornamento

Pamela Prati è tornata a farsi vedere in tv, parlando non solo del caso mediatico che ha impazzato lo scorso inverno, il suo matrimonio con il fantomatico Mark Caltagirone, ma anche di tutta la sua vita, promuovendo con l’occasione il libro autobiografico che ha scritto, “Come una carezza”.

La showgirl sarda è tornata nel salotto di Domenica In, dall’amica Mara Venier, alla quale aveva annunciato fra le prime il matrimonio: si è scusata, ma ha comunque tenuto il punto affermando di essere stata plagiata. Da chi? Senza mai nominarle, ovviamente dalle altre due protagoniste della vicenda, Eliana Michelazzo e Pamela Petricciolo. Le due hanno anche risposto via social alla affermazioni di Pamela Prati e la Michelazzo ha chiesto anche il diritto di replica, forse nella speranza di riavviare il tormentone della scorsa stagione.

LEGGI ANCHE: — Mara Venier svela la verità sul presunto compenso di Pamela Prati per l’intervista a Domenica in

Pamela Prati a Domenica In, la Commissione Vigilanza Rai indaga

L’ospitata di Pamela Prati non è piaciuta a Michele Anzaldo (Italia Viva), membro della Commissione di Vigilanza dei servizi radiotelevisivi, che ha chiesto pubblicamente spiegazioni sull’ospitata della showgirl e sul suo eventuale cachet: “Inspiegabile la decisione di Rai1 di richiamare Pamela Prati a Domenica In, dopo l’ospitata-truffa dello scorso anno sul finto matrimonio rivelatosi una bufala (e persino pagata 3mila euro), e addirittura la scelta di promuoverle il nuovo libro”, ha dichiarato Anzaldi, che poi si è chiesto: “Tra tutti gli scrittori italiani, davvero la più meritevole di essere promossa, tanto addirittura da essere la prima ospite che torna in studio dopo le settimane del lockdown, era Pamela Prati? (…) Davvero il libro di Pamela Prati rappresenta un appuntamento culturale così imperdibile da vederle riservato uno spazio così importante?”

Anzaldi conclude: “A prescindere dal compenso, il ritorno di immagine per la Prati, andare in onda sulla prima rete Rai, è ben più prezioso del semplice cachet, che almeno speriamo non sia stato corrisposto questa volta.
La conduttrice Mara Venier in apertura di trasmissione ha detto che dell’ospitata fossero informati sia l’amministratore delegato Salini, sia il direttore di rete Coletta, tanto che li ha ringraziati. Davvero erano informati e hanno dato il via libera? E’ opportuno che chiariscano, serve rispetto per il servizio pubblico e per i soldi del canone degli italiani”.

Pamela Prati ospite a Domenica In, il pubblico non gradisce

Italiani che, a quanto sembra, non hanno gradito molto il ritorno in tv di Pamela Prati: il segmento che ha ospitato la sua intervista ha perso 1 punto percentuale di share rispetto a quello della settimana prima (il 10 maggio l’apertura di Domenica In era stata vista da una media di 3.502.000 spettatori, corrispondenti al 18,8% di share, la settimana dopo lo share è stato del 17,7% con  3.045.000 spettatori).

 

 

Guarda la photogallery
Pamela Prati torna a Domenica In
Pamela Prati a Domenica In:
Anzaldo (Italia Viva) chiede spiegazioni alla Rai sul ritorno della Prati
Mara Venier svela la verità sul presunto compenso di Pamela Prati per l'intervista a Domenica in