O11CE – Undici Campioni, Mariano Gonzales: “Mostriamo i lati positivi del calcio” Foto - Video

La nostra intervista a Mariano Gonzales, che nella serie O11CE - Undici Campioni, interpreta Gabo. Mariano ci rivela cosa succederà nella seconda stagione, in partenza il 10 settembre.

O11CE – Undici Campioni, Mariano Gonzales: “Mostriamo i lati positivi del calcio”

Lunedì 10 settembre riparte su Disney Channel O11Ce – Undici Campioni. Per l’occasione, il canale 617 di Sky si trasformerà fino al 23 settembre nello speciale 011CE CHANNELun pop up channel interamente dedicato alla serie che ospiterà tutti i giorni, proprio a partire dal 10 settembre, i nuovi episodi delle avventure dei Falchi Dorati.

L’appuntamento è imperdibile, anche perché – come dichiara Mariano Gonzales (che nella serie interpreta Gabo) ai nostri microfoni – le novità non mancheranno.

Il Mar de Colores di Alvaro Soler: la nostra intervista

“Penso che la seconda stagione amplifichi tutto ciò che è successo nella prima – commenta l’attore – ed è ciò che amo di più. A partire dal calcio, diventerà pazzesco! Iniziamo a introdurre nuovi ‘tipi’ di calcio, come quello che si gioca in strada, sarà interessante. Anche la trama sarà approfondita, soprattutto alcuni punti mai esplorati finora nella vita di Gabo, come il passato della sua famiglia e altre cose. Non vedo l’ora che i ragazzi italiani vedano i nuovi episodi!”.

Nato a Buenos Aires, Argentina, a 12 anni Mariano si è trasferito con la sua famiglia in California, Stati Uniti, dove ha terminato la scuola primaria e si è diplomato con ottimi voti dopo la scuola secondaria. Ha poi frequentato l’Università della Pennsylvania, dove ha conseguito la doppia laurea in Scienze Politiche e Cinema. Sia durante la scuola secondaria che durante l’università, Mariano ha dedicato gran parte del suo tempo agli allenamenti di calcio e ha saputo far apprezzare le sue doti di attaccante nelle squadre scolastiche e universitarie. Nel frattempo ha iniziato ad appassionarsi alla recitazione, soprattutto dopo aver partecipato come protagonista al cortometraggio Underprivileged, in cui ha interpretato un giovane immigrato con un grande talento per il calcio. Mentre frequentava l’università ha preso lezioni di teatro e ha partecipato a vari corti realizzati dagli studenti.

O11CE parla del lato positivo del calcio, non solo della competizione – commenta in proposito – non parla solo dei soldi, della fama, ma del cameratismo e del gioco di squadra tra questi amici. Approfondisce temi come la scelta di giocare o non giocare, di essere in salute… parla di tante piccole cose positive che il calcio ha, magari non ai livelli alti, ma a quelli più bassi sicuramente”.

Alessio Bernabei Senza Filtri
Guarda la photogallery
Al via la seconda stagione di O11CE - Undici campioni
Mariano Gonzales: "Tante novità"
Chi è Mariano Gonzales
"Il lato bello del calcio"