Non è l’Arena, Massimo Giletti e Floris attaccano Barbara D’Urso e quei personaggi portati in tv legati alla camorra

Foto
A Non è l'Arena, Massimo Giletti e Giovanni Floris attaccano Barbara D'Urso e quei personaggi legati alla camorra portati in tv e ridotti a simboli del trash
-
loading

La presenza in tv di personaggi legati alla camorra come il cantante neomelodico Tony Colombo e sua moglie Tina Rispoli stanno causando un’ondata di indignazione che sembra avere ad oggetto Barbara D’Urso e i suoi programmi. L’ultimo attacco è arrivato da parte di Giovanni Floris e Massimo Giletti, subito avallato anche da Selvaggia Lucarelli. Ma cosa avranno mai detto i tre giornalisti a riguardo?

LEGGI ANCHE: — ‘Ho denunciato Barbara D’Urso’, l’ex star della tv accusa la conduttrice di mancata informazione: di chi si tratta

Non è l’Arena, Floris ammette: “In tv oggi il camorrista cerca giustificazione”

Andiamo con ordine. Nell’ultima puntata di Non è l’Arena, andata in onda il 27 ottobre scorso, Giovanni Floris ha lanciato un importante messaggio.

Bisogna stare sempre attenti – ha detto il conduttore di DimartedìSi può parlare di tutto in TV, ma l’importante è farlo con un taglio critico, cercando il messaggio profondo delle cose. Questo può portare anche ad accettare le cose che vengono raccontate, ma dopo un severissimo vaglio critico”.

Poi Floris fa riferimento espresso alla sovraesposizione mediatica di un caso eclatante come quello riguardante Tony Colombo: “Quello che colpisce di questa vicenda non è solo l’atteggiamento della televisione, ma anche l’atteggiamento della criminalità che cerca la televisione. Noi siamo cresciuti con una criminalità che vuole restare nascosta, persone che rimanevano chiuse in rifugi vari pur di non farsi vedere. Siamo arrivati a un punto in cui ormai il camorrista cerca la gratificazione.

Un messaggio importantissimo, subito avallato da Massimo Giletti che, come ormai siamo abituati, fa sembra subito fare riferimento a Barbara D’Urso: “La TV in questo modo li accredita? Perché se li porti solo come oggetto del matrimonio trash…”

Personaggi legati alla camorra in tv, il tweet di Selvaggia Lucarelli: “Riferire a Barbara D’Urso”

A questo punto, quindi, il tweet di Selvaggia Lucarelli era inevitabile: Giletti e Floris stanno criticando chi porta in tv personaggi come Tony Colombo trattandoli come fenomeno trash e non per quello che sono, ovvero personaggi con contatti sospetti o palesi con la camorra: riferire a Barbara D’Urso”.

Insomma, una chiara presa di posizione contro un certo modo di fare televisione, che rischia di dare sia attenzione che credibilità al mondo della criminalità organizzata.

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
Non è l’Arena, l’attacco di Massimo Giletti e Giovanni Floris contro Barbara D’Urso
Non è l’Arena, l’attacco di Massimo Giletti e Giovanni Floris contro Barbara D’Urso
Non è l’Arena, l’attacco di Massimo Giletti e Giovanni Floris contro Barbara D’Urso
Non è l’Arena, l’attacco di Massimo Giletti e Giovanni Floris contro Barbara D’Urso
+2