‘Gaiuno’, Mario Adinolfi attacca Ballando con le stelle: il commento di Costantino Della Gherardesca

Foto
Su Twitter va in scena un duro attacco di Mario Adinolfi a Ballando con le Stelle e a Rai Uno, che provoca la risposta piccata di Costantino Della Gherardesca
- - Ultimo aggiornamento
loading

Mario Adinolfi attacca pesantemente la Rai e uno dei suoi programmi di punta, Ballando con le stelle. Il giornalista e fondatore de Il popolo della famiglia, se l’è presa in maniera decisamente scomposta con la presenza di esponenti della comunità LGBTQ sulla tivù di stato, ottenendo in cambio una risposta piccata da parte di Costantino Della Gherardesca.

Mario Adinolfi contro Ballando con le stelle: “Gaiuno”

Partiamo dal principio. Su Twitter, Mario Adinolfi è esploso con un commento che ha finito per stupire tante persone, rivolto soprattutto a Ballando con le Stelle di Milly Carlucci.

Mariotto, Canino, Matano, Costantino della Gherardesca, il trans, la Celentano che balla con una femmina – ha cinguettato Adinolfi – quando quest’estate ho cominciato a raccontare la nascita di Gaiuno non immaginavo che lo show del sabato sera della Rai sarebbe stato trasformato nel Gay Pride”.

mario adinolfi ballando con le stelle gaiuno
fonte: Twitter

Della Gherardesca risponde ad Adinolfi: “Vuole uno show di Zazzaroni”

Tra i tanti commenti negativi ricevuti, spicca quello di Costantino della Gherardesca, chiamato appunto in causa nel tweet, che ha risposto senza dimenticarsi una buona dose di ironia: “Ancora delle posizioni così omofobe nel 2020? Forse questo signore vuole un one man show di Zazzaroni, come intrattenimento da prima serata”.

Di fronte alla risposta del conduttore di Pechino Express, però, Adinolfi non si è chetato, rincarando la dose: “Costanti’, tu c’hai la prima serata su Raiuno, lasciaci avere un’opinione trasmessa tramite un piccolo profilo social. Avete occupato la tv, siete una lobby potente e prepotente, iper-rappresentata in ogni spazio dei media. Ho cambiato canale e su Canale 5 inneggiavano a un trans”.

costantino della gherardesca mario adinolfi
fonte: Twitter

Il discorso di Sabrina Ferilli contro la transfobia

Anche Canale 5, dunque, è finito nel mirino di Mario Adinolfi. Il problema? La presenza a Tu sì que vales di Martina Panini, una modella e make artist transessuale affetta da sordità. Martina ha raccontato la sua lotta contro il bullismo e la transfobia, in una storia estremamente commovente che ha raccolto il plauso di Sabrina Ferilli, che ha pronunciato delle bellissime parole a riguardo.

La sensibilizzazione rispetto a questi problemi dovrebbe essere giornaliera – ha detto l’attrice romana – Non sono queste le divisioni da portare, le differenze da sottolineare. La differenza è tra la persona per bene e quella di malaffare. Tra il disonesto e l’onesto. Tra il mascalzone e la persona corretta. Queste sono cose che riguardano esclusivamente la sfera personale. E proprio perché dietro c’è sofferenza ci dovrebbe essere da parte nostra un’attenzione e un’accoglienza in più”.

Ballando con le stelle: Vittoria Schisano in lacrime dopo le critiche di Selvaggia Lucarelli

Parole meravigliose, quelle della Ferilli, mentre su Rai Uno (proprio nel Ballando con le stelle tanto criticato da Mario Adinolfi), Vittoria Schisano ha avuto un crollo emotivo a causa delle critiche di Selvaggia Lucarelli, che le ha chiesto di smettere di raccontare di essere nata in un corpo maschile.

“Finiamo per dire sempre le stesse cose – ha sbottato Selvaggia – Ci interessa il tuo presente. Se vuoi parlare sempre delle stesse cose, fallo eh. Io ti do’ un suggerimento, poi se vuoi raccontare sempre quello per me è un film già visto”.

Parole dure, che hanno causato le lacrime dell’attrice di Un posto al sole. Ma d’altronde la Lucarelli non è nuova ad exploit di questo tipo.

Selvaggia Lucarelli: la battuta sul coming out di Gabriel Garko

Qualche giorno fa, la giornalista e opinionista tv ha fatto riferimento sia al coming out di Gabriel Garko che alla presunta omosessualità di Luciano Ligabue, che sembra essere stato immortalato da Dagospia mentre si scambiava un bacio con un altro uomo

Comunque Garko è veramente sfigatoha twittato la Lucarelli senza scordarsi di mescolare un pizzico di veleno all’ironia – Ci mette 30 anni per fare coming out e lo fa in tv e dopo una settimana sono tutti a parlare del presunto outing del cantante più famoso d’Italia”.

selvaggia lucarelli gabriel garko
fonte: Twitter

Ligabue a Milano mentre bacia un uomo: è veramente lui?

Ma sarà veramente Lucianone Ligabue la persona immortalata mentre dà un bacio ad un altro uomo alla Stazione Centrale di Milano? Oppure si tratterà di qualche altro cantante misterioso? Sul web aleggia il mistero e c’è chi cerca prove a riguardo (in un senso o nell’altro).

ligabue gay
fonte: Instagram

Ad esempio, c’è chi tira in ballo che l’uomo comparso nella foto non sia affatto l’autore di Certe Notti e Piccola stella senza cielo. Il motivo? La persona in fotografia ha un tatuaggio sul braccio e una sigaretta tra le mani, mentre il Liga sembra non avere tatuaggi né avere il vizio del fumo… Che si tratti davvero di un altro cantante?

luciano ligabue gay bacio
fonte: Instagram

Vladimir Luxuria: “tanti politici, calciatori e attori sono gay e non si dichiarano”

Quel che è certo è che Vladimir Luxuria, in alcune recenti dichiarazioni, ha rivelato che nel mondo dello spettacolo è ancora dura fare coming out: “Conosco personalmente tanti politici gay che non si dichiarano. Conosco le pressioni degli agenti di spettacolo, di chi pensa che se un attore si dichiara gay poi non viene chiamato a fare film e fiction. Nel calcio c’è l’idea che un calciatore gay potrebbe avere qualche sponsor in meno. Gli ultras se la prendono col colore della pelle, figuriamoci se non farebbero lo stesso per l’orientamento sessuale: insulterebbero in maniera vistosa. Nei fatti chi paga sono questi personaggi costretti a tenere una maschera”.

Insomma, stando a quanto dice Vladimir, altro che il “Gaiuno” di Ballando con le stelle tanto temuto da Mario Adinolfi: i passi da fare per superare ogni discriminazioni sarebbero ancora molti…

Foto: Kikapress

Guarda la photogallery
Mario Adinolfi contro Ballando con le Stelle
Mario Adinolfi su Twitter contro Ballando con le Stelle:
Costantino della Gherardesca replica ad Adinolfi: il botta e risposta
Il discorso di Sabrina Ferilli contro la transfobia
+4